Zaino porta cane – Quale scegliere? ecco la classifica dei migliori con recensioni

È risaputo che gli animali a volte si comportano un po’ come dei bambini, soprattutto quando siamo noi a trattarli come tali. Che siano di razza grande o piccola, a pelo corto o lungo non fa differenza. A determinare questo genere di atteggiamento è il tipo di rapporto che stabiliamo con loro. Soprattutto quando si tratta del cane, il migliore amico dell’uomo!

Tra tutti, i nostri compagni a quattro zampe sono sicuramente quelli che condividono più tempo con i padroni. Caratterialmente sono fatti per vivere la compagnia dell’uomo, per giocare e ricevere coccole, e anche dall’altra parte c’è un grande divertimento a portarli in giro per rilassarsi passeggiando o per fare dell’esercizio fisico. Così, il fatto di trascorrere tanto tempo insieme e di svolgere diverse attività, ha reso sempre più necessario munirsi di accessori specifici che possano rendere la passeggiata o il trasporto del cane più semplice e confortevole possibile.

Abbiamo recensito anche i collari antiabbaio, scopri la nostra guida!

Zaino porta cane, cos’è

Uno di questi accessori è sicuramente lo zaino porta cane, un must have per chiunque sia appassionato di trekking, per i fashion addicted o semplicemente i più premurosi. Si tratta insomma di un elemento indispensabile per godere al meglio della compagnia del proprio cane, evitando di affaticarlo lì dove il tragitto da fare è troppo lungo o pericoloso, oppure per non stressarlo in caso ci siano troppe persone in strada.

Tuttavia, pur trattandosi di un prodotto concepito per offrire benessere all’animale, è importante scegliere il modello giusto, ovvero il più adatto al suo peso e dimensioni, facendo sempre attenzione ai materiali – in particolari che siano anallergici, traspiranti e impermeabili – e alla forma, in modo da non correre il rischio di schiacciarlo, se troppo piccolo, o di lasciarlo al buio privandolo della visuale, se troppo grande.

Ma vediamo più nel dettaglio quali sono i modelli attualmente popolari sul mercato.

I Migliori zaini porta cane del 2022

Pecute – La prima scelta degli utenti 🏆

Un modello di zaino ideato per offrire il massimo comfort ai nostri amici a 4 zampe, che si tratti di un cane o di un gatto. La possibilità di estendere la struttura, insieme alla doppia zip e alla tessitura a consentire il circolo dell’aria e della luce, creano un ambiente ideale per l’animale. Molto utile anche l’affidabilità dei materiali, anallergici e resistenti, e la flessibilità dello zaino che può essere facilmente piegato e trasportato.

Pro:

  • Estendibile
  • Apertura facilitata
  • Pieghevole
  • Qualità dei materiali

Contro:

  • Dettagli non molto resistenti

Morpilot – Il migliore per qualità prezzo 💪

Resistente e leggero, questo zaino presenta come maggiore punto di forza la dimensione capiente che permette di trasportare un cane o un gatto senza alcuna difficoltà e offrendo all’animale la massima comodità. Il design ergonomico premia anche la sicurezza mediante la presenza di una cinghia extra che blocca la fuoriuscita dell’animale, mentre le aperture finestrate su tre lati favoriscono il circolo di luce e aria, oltre a rendere il trasporto più piacevole per il cucciolo.

Pro:

  • Capienza ampia
  • Materiali resistenti
  • Cinghia extra di sicurezza

Contro:

  • Peso non distribuito in modo uniforme

PETCUTE – Lo zaino visto nelle pubblicità 👀

Un prodotto progettato per uno uso specifico ma non per questo limitante. Le dimensioni più contenute e la forma compatta rendono questo zaino ideale per i cani di piccola dimensione. Basta farlo entrare e assicurarsi di tenerlo al sicuro con il laccio regolabile. In parallelo, la consistenza della struttura realizzata in tessuto oxford con trama a rete sandwich assicura una maggiore stabilità, mentre le cinghie regolabili contribuiscono a distribuire il peso sulle spalle in maniera più uniforme.

Pro:

  • Qualità dei materiali
  • Foro anteriore regolabile
  • Compatto

Contro:

  • Non troppo rigido
  • Adatto solo ai cani di piccole dimensioni

BIGWING – Il più semplice ed economico 💸

Uno zaino prettamente da viaggio e concepito per i cani e i gatti di piccola taglia. Potrai indossarla e goderti la passeggiata con il tuo cucciolo nella massima comodità e sicurezza, oppure utilizzarla come una semplice borsa. Punto di forza la forma a S, che potenzia l’ergonomia, e i materiali utilizzati, comodi, sicuri e facili da pulire.

Pro:

  • Forma a S
  • Qualità dei materiali
  • Facile da pulire

Contro:

  • Chiusura da migliorare, non troppo resistente

Lo sapevi che il peso massimo da poter portare sulle spalle è per una persona media 13 kg? Ed è lo stesso anche quando si tratta di portare il proprio cane. Anzi, per agevolare la sicurezza e la comodità è sempre consigliato rimanere 1 o 2 kg sotto il tetto massimo stabilito.

Quanto peso può trasportare uno zaino porta cane?

In generale si consiglia di non eccedere i 10 – 12 kg perché andando oltre il cane potrebbe essere compresso ma, soprattutto, la nostra schiena potrebbe essere compromessa. Ricordiamo ancora che un cane equivale praticamente a un bambino, per cui portarne in spalla uno grande e pesante diventa presto complicato.

Inoltre, ricordiamo anche che il cane, come tutti gli animali, va educato e per questo bisogna fare una differenza cercando di capire quando diventa necessario portarlo nello zaino e quando invece è solo un capriccio.

Perché uno zaino porta cane fa per te?

Lo zaino porta cane è la soluzione ideale per chi ama trascorrere molto tempo insieme al suo animale e integrarlo in diverse attività quotidiane dove tenerlo al guinzaglio potrebbe diventare problematico. Pensiamo ad esempio a quando entriamo in un supermercato a fare la spesa e siamo costretti a lasciarlo attaccato al palo da solo, oppure quando percorriamo strade affollate e portarlo in spalla diventa molto più semplice piuttosto che averlo in braccio o trascinarlo tra la folla. Oppure, ancora, alle uscite in bicicletta o le escursioni in montagna.

Ecco, se ti rivedi in almeno una di queste situazioni, sappi che lo zaino porta cane è proprio quello che fa per te!

zaino per portare cani

Come abituare il tuo cane allo zaino?

Ovviamente provare ad abituare il cane quando è cucciolo può rendervi il compito molto più semplice, ma ciò non vuol dire che da adulto sarà impossibile. Dipende molto anche dal carattere del cane, dalla sua personalità e dalla razza in sé.

Il consiglio migliore è di educarlo a piccoli passi, dandogli tempo e modo di conoscere questo nuovo spazio e abituarvisi. Ad esempio, una buona soluzione può essere quella di fargli trascorrere dei tempi sempre più lunghi all’interno dello zaino per portare cani, ma iniziando da pochi attimi in modo che non si agiti vedendosi stretto e chiuso. Così facendo, un po’ alla volta riconoscerà quell’abitudine e anche il suo odore nello zainetto, sentendosi più sicuro. Inoltre, premiarlo con un biscotto o il cibo che gli piace dopo essere venuto fuori dallo zaino aiuterà a fargli capire che ha fatto qualcosa di buono.

Come scegliere uno zaino per portare cani

Arrivati a questo punto, prima di concludere questa presentazione dei migliori zaini porta cane attualmente sul mercato, è utile ripetere quali sono gli aspetti importanti da considerare prima di procedere con l’acquisto:

  • Dimensioni. È fondamentale che siano proporzionate a quelle del cane. Ciò vuol dire che non si può eccedere, né di 1 kg, né di qualche centimetro. Per quanto riguarda il peso, se eccessivo, il trasporto può diventare scomodo per la persona e pericoloso per l’animale. Mentre riguardo le dimensioni, qualora lo zaino fosse troppo stretto finirebbe per schiacciare il cane, in caso contrario invece facendolo sprofondare al suo interno potrebbe spaventarlo lasciandolo al buio.
  • Materiali. Si consigliano tessuti sicuri e confortevoli. Ovvero, bisogna fare attenzione alla composizione anallergica, alla capacità traspirante, all’essere impermeabile e facile da pulire.
  • Manutenzione. Riguarda la facilità di pulizia, considerando che facilmente si riempirà di peli, che spesso il cagnolino ci salerà dentro con le zampe sporche o dopo aver fatto i suoi bisogni.
  • Aggancio. Riguarda sia il modo in cui lo zaino viene tenuto dal padrone che il modo in cui può essere chiuso. In entrambe i casi è importante che il modello scelto offra la massima sicurezza e comodità.
  • Design. Infine un occhio all’estetica non guasta mai. Individuato il prodotto con la qualità maggiore, allora sarà possibile divertirsi con texture, colori e fantasie.

Gli zaini per trasporto cani più scelti ad oggi

In Conclusione

Lo zaino porta cane rappresenta un accessorio molto utile sia per il cane che per il suo padrone. Questo perché se da una parte consente all’uomo di portare sempre il suo amico a quattro zampe con sé senza correre alcun rischio, dall’altra invece protegge e supporta l’animale durante gli spostamenti. Ma ricordiamo che, per quanto l’estetica sia importante