Tv ultima generazione – quale scegliere? classifica delle migliori, con recensioni

Si vedono spesso nel web articoli riguardo le televisioni. Si tratta di un fedele compagno che ci distrae dopo una lunga giornata oppure nei momenti di noia. Le domeniche pomeriggio senza tv possono rivelarsi frustranti, ma la vicinanza della tecnologia ci permette di ribaltare completamente la situazione. Dalle televisioni d’epoca a quelle di ultima generazione, chi non ha mai approfittato per guardare la partita del cuore o il proprio film preferito? Oggi, in questa guida, scoprirete le caratteristiche delle tv di ultima generazione e la nostra selezione delle migliori tv del 2022. Cominciamo subito con i migliori televisori:

I Migliori televisori ultima generazione del 2022

LG NanoCell 86NANO756PA

Partiamo alla grande con questo televisore marca LG. Si tratta di un LG NanoCell con risoluzione in 4k. È un televisore di ultima generazione abbastanza costoso, ma garantisce funzionalità e qualità eccellenti. Ha diverse modalità come la “game mode” e la “filmmaker mode”. Inoltre, è dotata di assistente vocale e un intrattenimento a non finire. Puoi accedere ai maggiori programmi streaming come Disney+ o Netflix. Nella relativa pagina Amazon potete trovare diverse dimensioni che vanno dai 43 pollici agli 86.

Metz Serie MTC6000

Se cercate un’alternativa a meno budget, potete tenere in mente questo televisore marca Metz con connettività Android TV. Si tratta di una televisione da 42 pollici con funzionalità aggiuntive di streaming con YouTube, Netflix e Prime Video. Le funzionalità del televisore possono essere controllate dall’applicazione ufficiale per smartphone. Inoltre, ha uno schermo con risoluzione Full HD.

CHiQ L40H7LX

Ulteriore possibilità di acquisto è questa televisione CHiQ. Si tratta di una SmartTV con processore Quadruplo Core e una risoluzione full HD. Può collegarsi ad internet e navigare nelle principali piattaforme di streaming in circolazione. Nella pagina di Amazon potete trovare diverse dimensioni disponibili che vanno dai 40 ai 58 pollici. Viene particolarmente apprezzata per l’ottimo rapporto-qualità prezzo e la qualità dell’immagine.

Philips 43PUS7906/12

Alzare un pochino l’asticella non è mai un brutto gesto. Per questo vi consigliamo questa SmartTV Philips in 4k con schermo LED. Un prodotto amato per le sue funzionalità incredibili come la visione e l’audio cinematografico, la compatibilità con Google Assistance e Alexa. La tv si presenta con un design nero, elegante e sottile. Viene recensito dai consumatori come un prodotto con una eccellente luminosità e un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Hisense 43AE7000F

Sempre allo stesso prezzo, potete mettere sul piatto anche questo televisore Hisense. Si tratta, anche in questo caso, di una SmartTV da 43 pollici con schermo LED e con la possibilità di interagire con Alexa. Il suo peso non è eccessivo, ma le funzioni che la contraddistinguono sono giudicate in modo positivo. Ottima qualità dell’immagine come il rapporto qualità-prezzo.

Lo sapevi? Esistono televisori con uno schermo a tecnologia chiamata “Quantum Dot“. Si tratta di uno schermo simile al famoso OLED, che ricordiamo ha la caratteristica di avere i pixel retroilluminati in modo da enfatizzare i colori accesi, mentre il colore nero non sarà mai un nero puro ma un grigio molto scuro. Lo schermo Quantum Dot, chiamato anche QLED, si basa su nanocristalli che compongono un vero e proprio sottile pannello che filtra la luce dei pixel dallo schermo esterno. La tecnologia utilizzata è particolarmente amata perché varia la profondità del colore in base alla luminosità.

Come riconoscere una tv di ultima generazione?

Molto probabilmente vi starete chiedendo come capire se una televisione si può definire di ultima generazione oppure no. La risposta è molto semplice.

Le televisioni di ultima generazione, oltre alle caratteristiche avanzate relative alla risoluzione del monitor e opzioni aggiuntive, sono compatibili col nuovo standard di trasmissione introdotto. Infatti, da poco tempo ormai le tv devono essere predisposti a questa nuovissima tecnologia che vi permette di guardare in tranquillità il digitale terrestre. Questo nuovo standard viene chiamato DVB-T2 e per vedere se l’apparecchio scelto è compatibile dovrete fare un semplice controllo.

Dietro la tv dovrebbe esserci la dicitura DVB T2 oppure H265/HEVC. Se,invece, siete già in possesso di una televisione appena comprata e volete fare un ulteriore test, potete sintonizzarvi rispettivamente sul canale 200, che è il canale Mediaset di test, e sul canale 100, anche questo un canale di test ma per la RAI. Una volta sintonizzati nel canale, dovreste vedere la scritta Test HEVC Main 10. Se è presente, allora il vostro televisore è in grado di supportare la nuova tecnologia, altrimenti bisognerà acquistare un decoder.

Come pulire lo schermo tv ultima generazione?

È buon uso pulire periodicamente la tv. La polvere si appoggia sempre sullo schermo piatto, ai lati e soprattutto dietro dove l’aria passa poche volte. La parte più importante da pulire è lo schermo, ma quindi come pulirlo?
Innanzitutto assicuratevi di cominciare la pulizia a televisione spenta. Quindi spegnetela e possibilmente indirizzate più luce verso lo schermo. La luce vi servirà a vedere più chiaramente le macchie di polvere e acari. È poi caldamente consigliato prendere un panno in microfibra delicata e spruzzare sopra il detergente in piccole quantità. Ora potete passare il panno lentamente sullo schermo e alla fine lasciarlo asciugare all’aria e a temperatura ambiente.

Se la tv ha uno schermo LED è necessario utilizzare un panno specifico che potete trovare nei negozi specializzati sia fisici che online.
Infine, si raccomanda di pulire almeno 1 volta il panno in microfibra mentre si pulisce lo schermo.

televisori di ultima generazione

Come scegliere una tv di ultima generazione

Al giorno d’oggi ci sono troppi marchi produttori di televisioni. Una volta arrivati al negozio specializzato o davanti alla bacheca online si ha sempre l’imbarazzo della scelta. Molte volte non si conoscono nemmeno i vari termini tecnici e si finisce col non comprare nulla. Quello che vi serve è una lista di criteri da prendere in considerazione quando si è di fronte alla vasta scelta di televisori di ultima generazione. In questo modo potrete andare sul sicuro. Vediamo i criteri:

  • Dimensioni: la prima cosa a cui dovrete porre attenzione sono i pollici della tv. Solitamente le tv da soggiorno di ultima generazione non vanno sotto i 50 pollici. Schermi più grandi denotano prezzi più alti, quindi cercate di capire quanti pollici sono necessari anche in base alla distanza della tv dal divano o dalla poltrona.
  • DVB-T2: se è di ultima generazione, non può mancare la compatibilità alla nuova tecnologia di trasmissione per il digitale terrestre. Come avete potuto leggere nelle righe precedenti, per verificare la compatibilità dovete controllare nel retro del televisore se è presente l’apposita scritta. Altrimenti potete farlo tramite i canali di test Rai e Mediaset.
  • risoluzione: la risoluzione delle tv di ultima generazione non vanno generalmente sotto i 1080p HD. Meglio ancora se sono in 4k con schermo OLED. Tuttavia, potrete trovare anche tv con risoluzione in 8k ma dovrete avere un budget abbastanza grosso.
  • funzioni aggiuntive: le SmartTV sono quelle con più funzionalità. Assicuratevi che sia una SmartTV e abbia quindi il collegamento bluetooth, ad internet e alle maggiori piattaforme streaming. Se siete amanti del gaming, potete verificare che la tv abbia la possibilità di andare in “game mode”. Si tratta di una modalità fatta appositamente per migliorare l’esperienza di gioco.
  • prese esterne: ogni televisore oltre alla presa di corrente e alla presa di trasmissioni, dovrebbe avere altre porte esterne come una o più porte USB e una o più porte HDMI. Sempre nell’ambito gaming, la migliore porta rimane la HDMI2.1 per collegare la console.

televisori di ultima generazione consigliati questo mese

In Conclusione

Siamo giunti alla conclusione dell’articolo. Oggi avete scoperto le caratteristiche dei televisori di ultima generazione. Sapete quali criteri dovete prendere in considerazione per una scelta finale del prodotto e quali sono i migliori del 2022. Il televisore rimane comunque un ottimo compagno nei momenti noiosi e la scelta va fatta con cura, per dare l’opportunità di verificare tutte le funzionalità che ci piacciono e ci occorrono.

Se siete ancora indecisi su quale televisore acquistare, potete fare affidamento alla nostra migliore selezione dei televisori di ultima generazione del 2022. In questo modo, metà del lavoro sarà già compiuto.