I migliori smartphone cinesi per qualità prezzo

Benvenuti in questo nostro articolo nel quale vi indicheremo i migliori smartphone cinesi testati e recensiti dal nostro team!
Negli ultimi anni, i marchi di smartphone cinesi sono diventati sempre più popolari e si sono guadagnati la reputazione di offrire dispositivi di alta qualità e ricchi di funzionalità a prezzi accessibili. In questo articolo presenteremo alcuni dei migliori smartphone cinesi disponibili sul mercato e vi spiegheremo perché dovreste prendere in considerazione l’idea di sceglierne uno per il vostro prossimo telefono.

Uno dei motivi principali per scegliere uno smartphone cinese è il prezzo. Infatti, avendone visti anche alcuni nella nostra guida sugli smartphone di fascia bassa, abbiamo inteso come questi dispositivi offrono spesso caratteristiche e specifiche simili a quelle delle loro controparti più costose di altri marchi, ma a un prezzo molto più conveniente. Questo li rende un’opzione eccellente per chi desidera uno dispositivo di alta qualità senza spendere troppo.

Un altro motivo per prendere in considerazione uno smartphone cinese è l’innovazione e la tecnologia che questi marchi stanno portando sul mercato. Molte aziende cinesi di smartphone sono all’avanguardia nello sviluppo di nuove tecnologie e funzionalità, come i display pieghevoli e i sistemi di fotocamera avanzati. Ciò significa che è possibile ottenere un dispositivo all’avanguardia e dotato delle funzioni più recenti e avanzate.

Nel complesso, gli smartphone cinesi offrono un’ottima combinazione di valore e tecnologia, che li rende una scelta eccellente per chiunque sia alla ricerca di un nuovo telefono. Speriamo che questo articolo vi aiuti a trovare quello giusto per le vostre esigenze.

Quali smartphone sono prodotti in Cina?

Sono molti i marchi rinomati che producono smartphone in Cina. Alcuni esempi sono Huawei, la famosa multinazionale cinese di tecnologia con sede a Shenzhen, nel Guangdong. È uno dei maggiori produttori di smartphone al mondo. Poi non dimentichiamoci di Xiaomi, la quale ha sede a Pechino. È nota per la produzione di un’ampia gamma di prodotti elettronici, tra cui appunto gli smartphone.
Oppo è un’altra azienda elettronica cinese con sede a Dongguan, nel Guangdong. L’ultima che vogliamo menzionare (ma ce ne sarebbero molte altre ancora) è Realme: Realme è un marchio cinese di smartphone di proprietà di Oppo. È noto per la produzione di smartphone economici con buone specifiche.
Vale la pena notare che anche molti altri marchi di smartphone, compresi quelli che non hanno sede in Cina, producono smartphone in Cina, soprattutto per il costo della manodopera relativamente basso. Alcuni esempi sono Apple, Samsung e LG.

I migliori smartphone cinesi del 2023

Xiaomi 12S Ultra

Lo Xiaomi 12S Ultra è attualmente lo smartphone cinese più apprezzato sul mercato e, a nostro avviso, il migliore per specifiche. Vanta specifiche impressionanti, tra cui un display top di gamma, un potente sistema di fotocamere, prestazioni eccellenti, una batteria di lunga durata e un design resistente. Inoltre, lo Xiaomi 12S Ultra è il primo telefono del marchio a disporre del processore Snapdragon 8+ Gen 1 5G aggiornato e di una fotocamera primaria da 1 pollice con sensore Sony IMX989. Nei test sulla fotocamera, lo Xiaomi 12S Ultra ha superato in termini di fotografia persino il Samsung Galaxy S22 Ultra e l’iPhone 13 Pro Max.

Il telefono è, per di più, dotato di una grande batteria da 4.860 mAh che supporta la ricarica rapida e la ricarica wireless. Non è finita qua, perché lo Xiaomi 12S Ultra è uno smartphone altamente consigliato che offre un’ottima combinazione di funzioni e prestazioni. Il suo sistema di fotocamere include lenti Leica, flash a doppio LED, autofocus multidirezionale a rilevamento di fase, autofocus laser, stabilizzazione ottica dell’immagine e molto altro ancora che richiederebbe una recensione tutta sua a parte.

Vivo x80 Pro

Il vivo X80 Pro è uno smartphone di qualità simile allo Xiaomi 12S Ultra. Ha più opzioni di fotocamera ed è più conveniente, con un prezzo base di 899 dollari rispetto ai 999 dollari del Xiaomi 12S Ultra. Tuttavia, lo Xiaomi 12S Ultra ha prestazioni migliori e un sensore della fotocamera migliore, motivo per cui si posiziona più in alto nei test della fotocamera. Entrambi i telefoni hanno un display 2K e sono resistenti all’acqua e alla polvere, ma il vivo X80 Pro ha un processore meno potente e una batteria più piccola rispetto allo Xiaomi 12S Ultra.

Nonostante ciò, il vivo X80 Pro offre ancora un buon rapporto qualità-prezzo e dispone di una serie di funzioni avanzate della fotocamera, tra cui l’autofocus a rilevamento di fase, l’autofocus laser, la stabilizzazione ottica dell’immagine e altro ancora.

Huawei Mate 20 Pro

Huawei Mate 20 è uno smartphone premium che offre un’esperienza d’uso eccezionale. La sua caratteristica principale è la batteria di lunga durata, che ha una capacità di 4200 mAh e può durare almeno un giorno e mezzo con una singola carica.

Il cavo di ricarica rapida da 40W in dotazione, consente di caricare completamente la batteria in poco tempo, e supporta la ricarica wireless per una maggiore comodità.
Il Huawei Mate 20 è dotato di tecnologia dual SIM, che consente di utilizzare due numeri di telefono diversi sullo stesso dispositivo, rendendolo un’ottima opzione per separare l’uso lavorativo da quello personale. È alimentato da un potente processore octa-core Kirin 980, che garantisce prestazioni fluide e reattive, anche quando si eseguono attività impegnative.

Per quanto riguarda il suo aspetto esteriore, il telefono ha un design elegante, con una struttura in metallo, un display OLED curvo con vetro e una finitura premium.
Questo smartphone è un’ottima scelta per chi vuole abbinare l’alta qualità ad un uso lavorativo.

Huawei P30 Pro Dual Sim

Huawei P30 Pro non tralascia l’alta qualità, essendo costruito con attenzione ai dettagli e dal design accattivante. Presenta una struttura in metallo, un retro in vetro e un ampio display infinito curvo con cornici minime e risoluzione Full HD. Sebbene la risoluzione non sia così elevata come quella di altri smartphone, il display offre comunque un’ottima qualità dell’immagine con dettagli nitidi e colori vivaci, e supporta l’HDR per una migliore esperienza visiva. Il Huawei P30 Pro ha anche un’impressionante configurazione della fotocamera, con un array di fotocamere posteriori con tre obiettivi e un sensore Time-of-Flight, e una fotocamera frontale con una risoluzione di 32 megapixel, ottima per chi non vuole rinunciare ai selfie.

La fotocamera scatta foto e video eccellenti e include miglioramenti software come la stabilizzazione ottica dell’immagine per garantire risultati chiari e dettagliati. Il Huawei P30 Pro è un’ottima scelta per i fotografi e i vlogger in cerca di uno smartphone cinese dal prezzo modico.

Honor View 10

L’Honor View 10 può essere la soluzione economica giusta per voi ma che, allo stesso tempo, può garantire prestazioni di tutto rispetto grazie al suo processore Kirin 970. Ha un’interfaccia utente reattiva e facile da usare e un design elegante con un display IPS colorato e uno spazio di archiviazione espandibile. Lo schermo di poco meno di sei pollici lo rende uno dei migliori smartphone cinesi di piccole dimensioni presenti sul mercato. La fotocamera dell’Honor View 10 non è così avanzata come quella dei telefoni di fascia più alta, ma offre comunque una qualità accettabile per la sua fascia di prezzo.

L’Honor View 10 ha un ottimo rapporto qualità-prezzo ed è, dato le sue dimensioni, può diventare una buona opzione per chi cerca i un telefono per il proprio figlio.

Gli smartphone cinesi sono affidabili?

Non possiamo negarlo, c’è sempre una sorta di scetticismo quando si parla di prodotti realizzzati in Cina, come se questo immenso paese non abbia le facoltà di unire, ai suoi prezzi convenienti, anche una qualità in linea con la competizione europea.

Certo, In passato, gli smartphone cinesi godevano di una reputazione negativa per quanto riguarda la privacy, a causa di vari fattori come la mancanza di fiducia dei clienti e le questioni politiche globali. Tuttavia, l’immagine della Cina è migliorata significativamente a metà degli anni ’90 con la crescita del mercato degli smartphone e i progressi della tecnologia 4G e 5G. L’industria degli smartphone è diventata uno dei settori in più rapido sviluppo dell’industria tecnologica e marchi cinesi come Huawei e Xiaomi hanno conquistato una quota di mercato significativa con i loro telefoni a prezzi accessibili.

Non bisogna trascurare Oppo e Vivo, che hanno una piccola ma consistente quota di mercato e stanno guadagnando popolarità in Italia. Sebbene in Cina Apple non abbia mai avuto lo stesso successo che in altri Paesi, a causa della preferenza dei cinesi per i prodotti nazionali e la fedeltà al marchio locale, è ancora molto richiesta.
I produttori cinesi di smartphone si sono adattati e hanno stabilito una presenza stabile sul mercato, offrendo approcci di design minimalisti simili a quelli di Apple e rinnovando le proprie strategie di marketing.

Smartphone cinesi in offerta (aggiornata)

In Conclusione

In conclusione, esistono molti marchi cinesi di smartphone affidabili che offrono prodotti di alta qualità a prezzi competitivi che nel tempo hanno saputo guadagnare la fiducia dei clienti. I migliori per qualità prezzo sono stati elencati in questa guida ma, se avete avuto una buona esperienza con altri, non esitate a farcelo sapere nei commenti o scrivendoci!