Scalpello elettrico per legno – Classifica con recensioni e guida all’uso

Amante della falegnameria, questo è l’articolo che potrebbe fare al caso tuo. Quante volte ti sei trovato davanti a un lavoro e non hai voluto usare il solito e vecchio scalpello? Spesso usare gli scalpelli manuali comporta eccessivi sforzi nel polso e nelle dita, con conseguenti pause che devi prendere per far riposare tutta la mano. Con lo scalpello elettrico tutto questo sarà evitato. In questa guida, scoprirai tutti gli aspetti di uno scalpello elettrico e ti guideremo verso un acquisto mirato alle tue esigenze. Non solo questo, abbiamo pensato di testarne alcuni e fornirti una classifica, che troverai qui sotto. Cominciamo subito:

Scalpello elettrico, cos’è

Ma cos’è esattamente uno scalpello elettrico? Si tratta, in parole povere, di uno scalpello tipico della falegnameria collegato a un piccolo motore. Un utensile di questo tipo è adatto principalmente a neofiti del mestiere, ma sono comunque utili ed efficaci anche a chi ha più esperienza. Il motore riesce a riprodurre i movimenti tipici di uno scalpello manuale, in questo modo potrai solamente indirizzarlo sulla superficie del legno per creare la forma che desideri. Ora che conosci questo fantastico e semplice strumento, ecco la nostra selezione dei migliori scalpelli elettrici del 2022:

I Migliori Scalpelli elettrici per legno del 2022

Titolo Prodotto 1

Come primo prodotto, puoi prendere in considerazione questo scalpello elettrico a 220 V. Si tratta di un utensile professionale da lavoro con la possibilità di regolare la velocità fino a 10 mila giri al minuto. Questo tipo di scalpello è comodo e utile, grazie al morbido manico e alla varietà di coltelli da intaglio. Con un peso di circa 5 kg, è un prodotto che consigliamo assolutamente.

Titolo Prodotto 2

Con un po’ di budget in meno, puoi portarti a casa questo scalpello elettrico con motore da 50 W. Si tratta di uno strumento comodo, utile e leggero. Con un buon rating su Amazon, rimane uno dei più acquistati e apprezzati. Infatti, viene particolarmente valutato in modo positivo per la sua robustezza e per il suo ottimo rapporto qualità-prezzo.

Titolo Prodotto 3

Questo scalpello elettrico è adatto a molte lavorazioni. Ha un design semplice, curato e un potente motore regolabile. Il numero di giri al minuto può essere definito in base alla tipologia di lavori da eseguire. Per esempio, si possono svolgere intagli sia per professionisti che per neofiti. Particolarmente apprezzato per la sua comodità e dinamicità del pedale.

Lo sapevi? Non esistono solo scalpelli elettrici per legno, in negozio o online potete trovare anche scalpelli elettrici per muri, piastrelle o pietra. Gli scalpelli di questo tipo sono simili a quella per il legno. La differenza sta nella potenza del motore e nel materiale della lama. Infatti, per incidere sul muro o sulla pietra, serve molta più potenza e la lama deve essere molto resistente, per evitare di sostituirla ad ogni colpo.

Come si usa uno scalpello elettrico?

Usare uno scalpello elettrico non è complicato ma basta un piccolo sbaglio e questo potrebbe causare ferite. Si usa cercando di spingere la parte affilata nel legno per rimodellarlo. Ma in questo caso, hai il motore che vi darà una grossa mano. Puoi posizionare la lama nel punto in cui dovete intagliare e premere il grilletto che vi permetterà di fare l’incisione. Inoltre, devi avere una postura che ti permetta di lavorare al meglio.

Mantenendo lo strumento fermo con una mano, si raddrizza la schiena e con l’altra mano si fa partire il motorino per far sì che lo scalpello faccia il suo lavoro.

Quali tipi di lavori posso fare con uno scalpello elettrico?

Esistono diversi tipi di lavori che si possono fare con uno scalpello elettrico:
Intaglio a tutto tondo:

L’intaglio a tutto tondo prevede l’intaglio attorno a un pezzo di legno per creare disegni realistici. Questo tipo di intaglio è più fluido e dettagliato rispetto al taglio tradizionale. Per ottenere questo aspetto, si devono utilizzare più strumenti che potete trovare in un utensile rotante.
Sbiancante:

Questo taglio è il metodo originale di intaglio del legno. Rappresenta l’arte dell’intaglio oggetti con solo un coltello. Il taglio tradizionale non coinvolge altri utensili manuali, nemmeno uno scalpello, una sgorbia o un utensile a V, e sicuramente nessun utensile elettrico. Quando hai finito di intagliare il legno, dovresti essere in grado di vedere i colpi di coltello. Tuttavia, alcune persone vogliono l’aspetto ridotto senza effettivamente usare un coltello. Puoi ottenerlo usando gli accessori da taglio su uno strumento rotante.

Intaglio a trucioli: L’intaglio a trucioli comporta la realizzazione di diversi tagli o trucioli del legno per creare un motivo. Questi modelli possono essere a forma libera, ma di solito sono forme geometriche come triangoli, cerchi, rettangoli o quadrati. Proprio come il taglio, tecnicamente non dovresti usare strumenti elettrici per intagliare il legno. Tuttavia, alcuni sostengono che è possibile ottenere tagli più netti e dritti con un utensile elettrico rispetto ai coltelli per intaglio dei trucioli.

Intaglio a rilievo: Questa tecnica prevede la scolpitura di un disegno da un pannello posteriore piatto, in modo che l’oggetto sembri librarsi sopra il pezzo di legno. L’intaglio in rilievo è simile all’intaglio di trucioli ma invece di linee rette e scheggiature delicate, ci sono profonde sgorbie e molte curve. Questo tipo di intaglio del legno può essere eseguito più facilmente, più velocemente e meglio con utensili elettrici.

Pirografia: La pirografia è l’arte di fare disegni o scrivere su legno con il fuoco. Pirografia significa letteralmente scrivere con il fuoco. È uno stile moderno di intaglio del legno e alcune persone non lo classificano nemmeno come tale. La pirografia viene solitamente eseguita come fase finale di un progetto completato, quindi probabilmente avresti bisogno di strumenti per intaglio elettrico per portarti fino a questo punto.

Intaglio con motosega: Come la pirografia, questa è una forma moderna e pericolosa di intaglio del legno, ma è piuttosto entusiasmante! Naturalmente, lo strumento principale di cui hai bisogno è una motosega.

La sicurezza nell’uso dello scalpello elettrico

Per lavorare in sicurezza, devi tenere a mente alcune cose e nelle prossime righe andrai a scoprire nello specifico i nostri consigli sulla sicurezza.
Innanzitutto, utilizza sempre una visiera o occhiali protettivi quando lavori con questi strumenti. La polvere di legno può causare infezioni respiratorie, quindi devi stare attento. Può valere la pena investire in un depolveratore.

Lavora sempre in un’area ventilata. Questo ti proteggerà ulteriormente dalla polvere di legno e dall’inalazione di fumo se esegui la pirografia. Se stai perforando o tagliando con uno strumento rotante, indossa guanti di sicurezza. I guanti di sicurezza sono consigliati anche quando si utilizzano anche strumenti da intaglio.

Non indossare abiti larghi o qualsiasi cosa che possa rimanere impigliata nei pezzi. Se hai i capelli lunghi, puoi legarli o coprirli per sicurezza. Non lasciare mai gli strumenti accesi quando non sono in uso. Assicurati sempre che i tuoi strumenti siano spenti prima di andare via. Non sovraccaricare il tuo impianto elettrico. Gli elettroutensili consumano molta energia, quindi averne un sacco collegati alla stessa presa è un pericolo elettrico e di incendio.

Infine, tieni a portata di mano un estintore e una ciotola d’acqua. Gli utensili per intaglio elettrico generano molto calore e il legno è infiammabile, quindi occasionalmente si verificano errori.

Lasciare il legno a seccare prima della lavorazione

Prima di intagliare il legno, è necessario lasciarlo essiccare. L’essiccazione del legno è essenziale quando si tratta soprattutto di betulla o ciliegio. Tuttavia, questo processo richiede del tempo che dipende da molti fattori, ma se ti stai chiedendo quanto tempo impiega l’essiccazione del legno, ecco

la regola generale: In media, il legno impiega 5-8 settimane ad asciugare e risultare nelle perfette condizioni per l’intaglio. Il tempo dipende anche dall’umidità e dalla temperatura della zona in cui il legno si sta asciugando. Sebbene ci siano modi per accelerare questo processo, il metodo più affidabile richiede circa 2 mesi di asciugatura.

scalpello elettrico per legno

Come scegliere uno scalpello elettrico per legno

Ci sono alcuni criteri da prendere in considerazione prima di acquistare uno scalpello elettrico. La conoscenza di questi, ti permetterà di scegliere il prodotto adatto a te e alle tue esigenze. Vediamo i criteri:

  • manico: il manico è molto importante sia per l’usabilità che per la durata di uno scalpello elettrico. Se vuoi che il tuo scalpello duri, devi scegliere un manico fatto di legno resistente, metallo o plastica unita a gomma. Un manico in gomma non è resistente come un manico in metallo, ma è morbido al tatto e ti permetterà di lavorare più a lungo prima di iniziare a sentire il dolore alle mani.
  • lama: la lama del tuo scalpello è altrettanto importante. La lama deve essere di qualità e appropriata per la tipologia di attività che devi svolgere. Una sottile renderà il lavoro più semplice e sarà in grado di entrare in aree più piccole. Le lame più lunghe sono invece un po ‘più scomode se non sei esperto.
  • materiale lama: anche il materiale di cui è fatta la lama è un aspetto da non lasciare in disparte. Una lama mal progettata e realizzata con materiale di scarsa qualità finirà solo per costarti più soldi nel lungo termine. Le lame scadenti si usurano molto più velocemente e impiegheranno più tempo per portare a termine il lavoro.
  • dimensioni: di solito sono disponibili scalpelli di dimensioni che vanno da circa 1/4 di pollice fino a mezzo pollice. Gli scalpelli di piccole dimensioni sono migliori per lavori delicati e dettagliati. Gli scalpelli più grandi sono più adatti se hai grandi aree in cui lavorare.

Altri scalpelli elettrici per scolpire il legno

In Conclusione

In conclusione, lo scalpello elettrico è sicuramente uno strumento utile a chi vuole cominciare e imparare al meglio il mestiere del falegname, oppure a chi non vuole stressare e lavorare molto con le mani, lasciandole maggiormente a riposo. Oggi hai scoperto lo scalpello elettrico a 360° e d’ora in poi saprai come comportarti se dovrai utilizzarlo o se dovrai sceglierlo tra i tanti modelli in circolazione. Se sei ancora indeciso su quale scalpello acquistare, ti consigliamo di prendere in considerazione i prodotti della nostra migliore selezione del 2022 che puoi trovare a metà articolo.