Pasta abrasiva per auto – le migliori per i fari e la carrozzeria

Soprattutto dopo aver lavato l’auto, non è raro scoprire alcuni graffi sulla carrozzeria o sui fari dell’auto, precedentemente coperti da sporco e sporcizia. Ma non c’è da preoccuparsi, perché non è necessario essere dei professionisti del settore per riportare la vernice dell’auto alla sua precedente eleganza: tutto ciò che serve è la migliore pasta abrasiva per auto.
Così facendo, eliminare qualsiasi tipo di graffio sarà un gioco da ragazzi; infatti, basterà applicare il prodotto sulle zone interessate con attività rotatorie e come per magia i difetti spariranno. Esistono molti prodotti di questo tipo sul mercato e spesso può essere difficile fare la scelta ideale. In questa panoramica troverete tutto ciò che vi serve per fare un acquisto veramente utile e di successo.

Pasta abrasiva per auto, come funziona

Il principio di funzionamento delle paste abrasive per auto è molto semplice: in pratica, quando si elabora il prodotto, sottoponendo la carrozzeria in questione a una leggera sollecitazione, la pasta abrasiva agisce sulla vernice non ancora danneggiata, rendendola quindi uniforme con il graffio che verrà così rimosso. In questo modo è possibile eliminare graffi, rigature, scrostature, decolorazioni di vario genere e così via, poiché in pratica si recupera la vecchia vernice del veicolo. Prima di iniziare il lavoro e per ottenere risultati impeccabili, è necessario pulire a fondo la superficie dell’auto o del camion, per assicurarsi che la sostanza venga assorbita comodamente e sia più efficace: basta acqua calda, sapone e un risciacquo dettagliato; dopodiché il veicolo deve essere interamente asciugato con un panno pulito.

Anche la cera per auto è importante, per questo vi consigliamo di leggere anche questo articolo

Le migliori paste abrasive per auto del 2023

Pasta abrasiva 3M

Questa pasta abrasiva per auto è la migliore per la sua rapida attività, che consente di restituire una lucentezza chiara alla vernice della carrozzeria o ai fari, feliminando rapidamente segni di ossidazione, difetti, graffi superficiali e opacizzazioni.
La pasta di marchio 3M, particolarmente sviluppata per l’uso su componenti automobilistici che hanno subito un processo di riverniciatura, può essere utilizzata anche su gelcoat ed è perfetta per le vernici bicomponenti. L’articolo è di qualità specialistica e, come confermano le testimonianze dei clienti che l’hanno acquistato, sebbene il prezzo sia un po’ più alto rispetto alle paste abrasive per auto che vedrete di seguito, è molto facile da usare e anche molto versatile.

Pasta Abrasiva My Car

Il prodotto permette di eliminare graffi, abrasioni e scalfitture da qualsiasi tipo di vernice, normale o metallizzata. La pasta abrasiva è realizzata in un’unica soluzione che la rende ideale anche per l’eliminazione dell’opacità e dell’ossidazione dovuta agli agenti atmosferici e al deterioramento nel tempo, donando così alla carrozzeria un effetto superlucido.
Il prodotto si applica semplicemente a mano, con un panno morbido, si lascia agire per qualche minuto e poi si elimina. I punti di forza di questa pasta abrasiva ideale per i veicoli, evidenziati anche dai punti di vista degli utenti che l’hanno acquistata, sono che si tratta di una pasta davvero funzionale, che non aggredisce la carrozzeria e che è adatto a tutte le vernici; inoltre è conveniente e la confezione comprende 150 ml di prodotto da applicare.

Pasta abrasiva Arexons

Considerata la più efficace per il suo impatto di miglioramento, questa pasta abrasiva per automobili è adatta per: eliminare graffi, rigature, segni, tracce di vernice o di gomma, apportare modifiche alla vernice della carrozzeria, ravvivare le vernici in avanzato stato di ossidazione.
La sostanza, da utilizzare idealmente con una lucidatrice per auto, è composta da cere e solventi a base di selezionati composti leviganti e schiarenti, con la capacità di restituire il miglior livello di brillantezza alla vernice della carrozzeria, soprattutto se liscia e vecchia.

Pasta abrasiva Kitautos

Il prodotto, che nella sua soluzione non contiene sostanze potenzialmente pericolose come il silicone e l’ammoniaca, è adatto all’uso professionale e si distingue come il migliore kit completo. L’uso di questa pasta abrasiva per auto è in realtà molto semplice e la confezione comprende anche 2 confezioni di lucidante di varie tonalità e 2 spugne da 150 mm, una delle quali è in realtà gialla con uniformità impegnativa, adatta per i graffi e anche l’altra con tinta scura, per pulizia della carrozzeria.
Questa soluzione abrasiva per veicoli consente di rimuovere rapidamente e con risultati eccezionali imperfezioni, graffi superficiali, rigature o piccoli segni. Secondo le opinioni e le valutazioni dei consumatori che lo hanno acquistato, il mix si è rivelato un articolo autentico, utile, completo ed economico.

Come lucidare a mano?

La pulizia a mano è estremamente semplice. Se non volete complicarvi la vita, questo è il metodo che dovete scegliere.
Basta mettere un po’ di smalto nell’applicatore e quindi distribuirlo sui componenti che si desidera lucidare, con movimenti circolari. Tenete presente che se applicate una pressione estrema, invece di coprire le imperfezioni, graffierete ancora di più il rivestimento.
Nel momento in cui l’articolo è completamente asciutto, è necessario passare un tessuto in microfibra per togliere le tracce di smalto. A questo punto riuscirete sicuramente a vedere i risultati tanto attesi.

Come applicare la pasta abrasiva con una lucidatrice?

Anche se si tratta di un’operazione un po’ più complessa, se la si esegue correttamente i risultati saranno sicuramente migliori. In questo caso è necessario mettere un po’ di pasta sulla spugna lucidante. Ora è il momento di mettere alla prova il composto. Quando è possibile, applicatelo con movimenti circolari per ottenere risultati migliori. Come nella situazione precedente, è necessario applicare il prodotto senza esercitare una pressione eccessiva e soprattutto a una velocità moderata. Se si utilizza un utensile rotante, non bisogna mai utilizzarlo a velocità elevata. È molto meglio utilizzare una velocità bassa e svolgere il lavoro in modo confortevole.

Alcuni prodotti obbligano a eseguire la stessa procedura con un secondo oggetto per rendere la carrozzeria più brillante. Questo dipende sicuramente dal prodotto scelto.
È necessario rimuovere l’eccesso in modo meticoloso e, una volta utilizzato, si noterà che la carrozzeria è eccellente. Inoltre, una volta ottenuto il risultato ideale, può essere un’ottima opzione dare uno strato di cera, per ottenere una maggiore lucentezza e impedire che la sporcizia si insedi facilmente nel rivestimento. In questo modo si eviterà di doverlo pulire in breve tempo.

pasta abrasiva auto

Come scegliere una pasta abrasiva per auto

Sul mercato sono disponibili numerosi sistemi di messa a punto per auto, tra cui scegliere. Per evitare problemi, è necessario acquistare sempre un prodotto di qualità superiore prodotto da un marchio identificato. Basta acquistare uno di quelli che vi ho caldamente raccomandato e sarete sicuramente in grado di godere di risultati davvero positivi se non siete certi della scelta da fare.
È davvero essenziale verificare se il prodotto è un inserto o un gel e soprattutto dare un’occhiata alla quantità di prodotto. Con una piccola quantità di prodotto sarete sicuramente in possesso di una quantità più che sufficiente se volete semplicemente trattare qualche piccolo inestetismo. In genere si dovrebbe acquistare almeno mezzo litro di pasta abrasiva.

Non tutti i microabrasivi coincidono. Prima di procedere all’acquisto, è bene osservare esattamente come sono, per vedere se è proprio quello che si sta cercando di trovare o meno. Dovreste cercare di acquistare l’articolo che ritenete interessante anche se non lo avete mai utilizzato. L’unico modo per sapere quale prodotto è adatto alla vostra situazione è la tecnica. Individualmente, se si è indecisi, la cosa migliore da fare una volta acquistato l’articolo è fare un piccolo test su una parte della carrozzeria e, se i risultati sono positivi, a quel punto si può utilizzare la pasta abrasiva dove è necessario. In questo modo, si può essere certi che i risultati saranno davvero incredibilmente positivi.

Pasta abrasiva consigliata per i fari

Le più consigliate per la carrozzeria

In conclusione

Ci sono momenti in cui il vostro veicolo non torna a splendere, indipendentemente dalla quantità di lucidatura e lavaggio che riceve. Forse la verniciatura e la riparazione non sono della stessa qualità del rivestimento originale. Forse perché si vive in un ambiente torrido e i raggi UV hanno portato la vernice a scolorirsi. Può anche darsi che un certo numero di lavaggi del veicolo e danni standard abbiano provocato piccoli graffi che non possono essere facilmente eliminati con la sola lucidatura a mano.
Le paste abrasive sono in realtà molto efficaci nelle mani di professionisti qualificati che utilizzano le attrezzature corrette. Sebbene è possibile per l’utente domestico ottenere gli stessi risultati, sarà necessario agire con cautela e assicurarsi di aver ricevuto la formazione necessaria, in quanto un uso scorretto potrebbe causare danni alla vernice.