Passeggino compatto – perché acquistarlo e quale scegliere

Al giorno d’oggi la vita ha un ritmo decisamente più frenetico rispetto al passato, questo non solo a causa del lavoro ma anche per la maggiore possibilità di viaggiare e spostarsi da soli oppure anche con la propria famiglia. I bambini di oggi iniziano a esplorare quando sono ancora in fasce, anzi, spesso i genitori approfittano proprio della facilità con cui si gestisce un bimbo di pochi mesi rispetto a uno più grande per avere uno stile di vita dinamico. E per riuscirci senza problemi e nel massimo della sicurezza rivolgono particolare attenzione all’acquisto di accessori e strumenti ideati proprio a questo scopo: facilitare gli spostamenti per i genitori con bambini piccoli. Uno tra tutti il passeggino compatto, comodo per il neonato e molto pratico per l’adulto.

I Migliori passeggini compatti del 2022

Inglesina Sketch Passeggino Leggero

Per gestire questo passeggino leggero ti basterà una sola mano. Facile da aprire, da chiudere e trasportare in tutte e due le soluzioni, presenta una particolare attenzione al confort del bambino con lo schienale reclinabile tramite comando centralizzato, la cappotta estendibile con tessuto che protegge dai raggi UV e un inserto in rete per favorire l’areazione. Inoltre, le ruote ammortizzate e di grandi dimensioni aumentano la stabilità mentre il materiale rifrangente utilizzato per la cappotta estendibile rende più sicuro passeggiare nelle ore serali.

Pro:

  • Leggero e robusto
  • Maneggevole
  • Ottimo rapporto qualità prezzo
  • Ruote ammortizzate
  • Accessori

Contro:

  • Non sfoderatile
  • Tessuto schienale non traspirante

Hauck Disney Passeggino Rapid 4X

Parola d’ordine: sicurezza. Si tratta infatti di un passeggino che offre un livello di affidabilità molto elevato grazie alla presenza di una cintura di sicurezza a 5 punti brevettata e omologata, così come prima della fase di commercio sono stati effettuati controlli chimici e tecnici al fine di migliorarne ulteriormente la qualità. Adatto anche per i neonati, può sorreggere fino a 25 e essere utilizzato in diverse posizione grazie allo schienale reclinabile e l’ampia cappotta che protegge dal sole. Anche in questo caso può essere chiuso e trasportato con una sola mano.

Pro:

  • Sistema di sicurezza brevettato
  • Versatile
  • Maneggevole nell’uso
  • Accessori
  • Pratico sistema di frenaggio

Contro:

  • Quando è chiuso le parti a contatto con il bambino sono all’esterno
  • Per chiuderlo servono due mani

Nania – Passeggino Cassy

Ultra leggero e ultra compatto, questo passeggino una volta chiuso assume davvero le dimensioni di una borsa da poter portare con sé senza alcuna difficoltà. E per farlo basta utilizzare solo una mano! Inoltre la sicurezza proposta raggiunge un alto livello grazie alla cintura a 5 punti, mentre la presenza di un tettuccio regolabile o amovibile, così come il poggiapiedi, aumenta il confort per il bambino. Ancora, accessori quali una borsa in dotazione, porta biberon e maniglia ne agevolano ancora di più l’utilizzo. Ottimo per i bambini dai 6 ai 36 mesi, circa 15 kg.

Pro:

  • Maneggevole
  • Accessori
  • Sicurezza elevata
  • Ottimo rapporto qualità prezzo
  • Dimensioni ridotte

Contro:

  • Ruote posteriori meno stabili

GB GOLD Pockit+ All Terrain Passeggino

Un passeggino minimal, leggero e compatto da poter portare sempre con te. Adatto ai bambini da 6 mesi fino a circa 4 anni, o meglio 17 kg di peso, presenta 4 ruote avanti e indietro che è possibile bloccare o girare in modo da gestire il prodotto con maggiore facilità. Inoltre la parte in tessuto è rimovibile per essere comodamente lavata in lavatrice ed è realizzata in materiale che protegge dai raggi ultravioletti. In ultimo, un ulteriore punto di forza è la versatilità data dal fatto che è possibile utilizzare in autonomia la navicella Cot to Go gb Gold staccandola dal resto della struttura.

Pro:

  • Presenza di 4 ruote avanti e indietro
  • Dimensioni ridotte
  • Versatilità d’uso
  • Tessuti lavabili in lavatrice
  • Protezione dai raggi UV

Contro:

  • Sistema di sicurezza migliorabile
  • Non rigido come descritto
  • Fascia di prezzo elevata rispetto alla media

Lo sapevi che nei primi mesi di vita orientare il passeggino fronte genitore presenta numerosi benefici?
Il primo, quello che probabilmente tutti già conoscono, è la possibilità di tenere sempre sotto controllo il piccolo. Ma non solo. Altri aspetti vantaggiosi da non sottovalutare sono i seguenti:

Aiuta a regolarizzare il sonno perché vedere i genitori rilassa il piccolo
Favorisce l’apprendimento
Predispone alla socializzazione.

Cos’è un passeggino compatto?

Si definisce passeggino compatto una tipologia di passeggino caratterizzata da una maggiore leggerezza e dimensioni ridotte rispetto a un modello standard. Conosciuto anche con il nome di micro-passeggino, è stato concepito proprio per agevolare i genitori con bimbi piccoli negli spostamenti. Ma, attenzione, non sempre è adatto ai neonati, meglio aspettare i 6 mesi e utilizzarlo poi fino a quando il bambino avrà 4 anni. Tra gli aspetti fondamentali che rendono questo prodotto particolarmente pratico ci sono: la compattezza – come suggerisce il nome – la possibilità di piegarlo e trasportarlo con pochi semplici gesti come se fosse una borsa, la presenza all’occorrenza di ruote con ammortizzatore o anti foratura, la possibilità di rivolgere la seduta verso la strada adatta specialmente ai bimbi più grandi.

Perché acquistare un passeggino compatto?

Leggeri, maneggevoli, confortevoli e sicuri. Ancora non bastano tutti questi vantaggi offerti per spiegare il successo dei passeggini compatti sul mercato? L’aspetto più interessante in grado di motivare più di tutti l’acquisto è la capacità da parte di questo genere di prodotto di unire le qualità classiche di un passeggino con una profonda attenzione ai materiali e alla struttura. Inoltre, premia la versatilità d’uso in quanto è la soluzione ideale sia per muoversi in città che per delle gite fuori porta.

Come pulirlo?

Un altro aspetto molto interessante da considerare per questo genere di prodotto è la facilità di pulizia. Tutti sanno che quando si ha a che fare con i bambini piccoli bisogna fare particolare attenzione all’igiene, ancora di più se si tratta di oggetti utilizzati per strada e all’aperto in generale. Punto di forza di questa tipologia di passeggino è la possibilità di sfoderarlo per rimuovere le parti componenti in tessuto e lavarle comodamente in lavatrice, oppure a mano. Le uniche due cose alle quali bisogna prestare attenzione sono la gradazione, nel caso di lavatrici in modo da non rovinare il tessuto, e il tipo di detergente usato, poiché è fondamentale che sia anallergico e sufficientemente delicato per la pelle dei nostri piccoli.

Come scegliere un passeggino compatto

Giunti a questo punto, una volta convinti a procedere con l’acquisto di un passeggino compatto, prima di effettuare questo investimento è bene fare un breve ripasso e valutare se i fattori in seguito elencati sono stati considerati con cura e attenzione.

  • Peso: in media un passeggino può pesare fino agli 8 kg, ma nel caso dei passeggini compatti si scende anche sotto i 6 kg.
  • Praticità: o meglio, modalità di chiusura. Uno dei maggiori vantaggi di un passeggino compatto è quello di essere facilmente trasportabile grazie alla chiusura rapida che gli fa assumere una forma compatta di dimensioni così ridotte da poter essere portata a tracolla come una borsa oppure in viaggio come bagaglio a mano.
  • Schienale: nella maggioranza dei casi è previsto uno schienale reclinabile fino a posizione distesa per la nanna.
  • Seduta: è possibile optare per modelli che consentono di rivolgere la seduta verso l’interno o l’esterno oppure con seduta rigida.
  • Ruote: oltre le classiche ruote da passeggio, per questo genere di prodotto sono previste varianti con gomme con sospensioni e anti foratura perfette per l’off road. Inoltre, a seconda dell’uso che se ne deve fare, è possibile scegliere tra modelli a 3 o 4 ruote.
  • Accessori: servono a migliorare ulteriormente il confort offerto. Ad esempio troviamo il cestello porta oggetti, i ganci per i giochini con cui intrattenere il piccolo oppure la cappotta e il parapioggia per proteggerli da condizioni meteorologiche avverse.
  • Materiali: in questo caso attenzione alle due tipologie di materiali che formano la struttura a sorreggere e la parte accogliente. Nel primo caso è utile che siano robusti, resistenti e solidi, ma allo stesso tempo leggeri e facili da pulire, mentre per quanto riguarda il tessuto, come spiegato in precedenza, deve essere delicato, traspirante e anallergico.

ultimi passeggini leggeri e compatti di questo mese

In Conclusione

Utilizzabile quasi dalla nascita fino ai 4 anni di età, il passeggino compatto è una soluzione comoda e pratica tanto per il bambino quanto per l’adulto. Il primo troverà beneficio nella comodità e sicurezza offerte, il secondo, invece, nella praticità d’uso e leggerezza che consente di chiuderlo con facilità e portarlo ovunque. Si tratta infatti di un modello perfetto per chi ama trascorrere tempo all’aria aperta, in città o in viaggio.