Qual’è il monopattino elettrico più veloce al mondo? ecco quali, da 65 a 128 km/h

Quando il monopattino elettrico è apparso, per la prima volta, sul mercato, aveva delle specifiche tali da sembrare innocuo, era considerato quasi come un giocattolo. Tuttavia, questi tempi sono ormai lontani, poiché sono stati sviluppati anche monopattini elettrici estremamente veloci.

Oggi la tecnologia applicata sul monopattino elettrico è stata notevolmente migliorata. Lo vediamo anche nelle prestazioni, dove la velocità massima e l’autonomia sono più elevate.

In alcuni casi la velocità massima e l’autonomia sono così alte che possiamo inserire questo mezzo nella categoria “estrema”. Ma qual è il monopattino elettrico più veloce del momento e qual è la sua velocità massima? In realtà, non c’è ne solo uno ma, di questi mezzi veloci tanto da nutrire la vostra adrenalina, ne abbiamo trovati un paio e ve li elenchiamo e recensiamo nella classifica che vedrete.

Da sapere

Ricordatevi che, in Italia, secondo decreto infrastrutture (DL 121/2021), non vi sarà possibile circolare a più di 20 km/h su strade urbane o più di 6 km/h sui marciapiedi. Quindi, a meno che non abbiate una vostra pista personale, avere il monopattino elettrico più veloce al mondo vi servirà a poco.

monopattini elettrici più veloci

I monopattini elettrici più veloci

Nanrobot D4, 65 Km/h

Nonostante l’aspetto di fascia bassa, il Nanrobot, con i suoi due motori da 1000W, può raggiungere i 65km/h. Per controllare il mezzo a questa velocità, utilizza sei ammortizzatori per attenuare le vibrazioni e due dischi freno. Il problema è che per raggiungere tali prestazioni, la batteria pesa 27 kg e richiede tra le 10 e le 12 ore di ricarica. È troppo lunga.

Kaboo Wolf Warrior II, 80 km/h

Il vantaggio di questo monopattino elettrico è la sua forcella, composta da due grandi barre, ciascuna delle quali è estesa da un ammortizzatore, come nelle moto. Queste forcelle facilitano la guida ad alta velocità, perché questo mezzo può raggiungere gli 80 km/h, grazie ai suoi due motori da 1200 W ciascuno, che sviluppano una potenza massima di 5400 W.

Dualtron Thunder, 85 km/h

C’è un motive se Thunder, che in inglese significa “tuono”, sia in questa classifica. Questo monopattino si distingue per la potenza dei suoi due motori da 2700 W ciascuno (5400 W in totale) in grado di catapultare questo piccolo motore a 85 km/h. Ma, soprattutto, può percorrere fino a 100 km con una sola carica. E una novità importante: è la prima volta che l’ABS compare su un monopattino elettrico, un vantaggio importante per quanto riguarda la vostra sicurezza.

Qiewa Q-Power, 90km/h

Grazie ai due motori elettrici, da 1600 W ciascuno, appositamente progettati per non surriscaldarsi troppo, questo scooter può raggiungere l’incredibile velocità di 90 km/h, quindi è chiaramente uno degli monopattini elettrici più veloci che potrete trovare in circolazione. Fortunatamente, i suoi freni a disco idraulici permettono di decelerare facilmente e, se doveste incontrare la polizia (è vietato superare i 25 km/h su uno monopattino), i suoi pneumatici chiodati vi permetteranno pure d poter fuggire in campagna (stiamo scherzando, non fatelo).

Dualtron Ultra 2, 100 km/h

Il Dualtron Ultra 2 è lo scooter elettrico più economico attualmente disponibile con questa velocità massima. Questa velocità è resa possibile da una potenza di picco di quasi 6700 Watt.
Sotto il proverbiale cofano c’è una grande batteria da 2.520Wh – LG 3500 celle. Una batteria piena garantisce un’autonomia fino a 140 chilometri. Questo rende l’Ultra 2 uno dei migliori monopattini elettrici per le lunghe distanze.
Due pneumatici da 11″ e una capacità di arrampicata di 35° rendono questo modello adatto ad avventurosi percorsi fuoristrada. Gli ammortizzatori assicurano inoltre che non si avvertano vibrazioni sul manubrio durante la guida. Grazie alla struttura robusta, lo scooter può essere caricato fino a 150 kg.

Rion 2RE80, 128 km/h

Nel tentativo di battere una Lamborghini nei 400 metri sul quarto di miglio, il costruttore americano Rion ha creato questo monopattino Racing Edition (RE), come dimostra il video sul suo sito web. Grazie alla velocità massima di 128 km/h, alla scocca in carbonio ultraleggera (18 kg) e ai potenti motori da 19.200 W, sarebbe quasi possibile guidare questo scooter in autostrada. Il problema è che la sua autonomia non è enorme e costa il triplo di uno monopattino elettrico “standard” di fascia alta.

Si consiglia di assicurare un monopattino elettrico veloce?

Seppure non viga l’obbligo, sul monopattino elettrico, di essere assicurato (sono considerati velocipedi), per modelli così veloci, noi consigliamo di stipulare un assicurazione
Ricordate che raggiungerete velocità che possono non sembrare le più impressionanti, ma sarete alla guida di un veicolo privo di qualsiasi protezione.
Qualsiasi incidente comporta l’urto diretto con qualcosa ad alta velocità, senza nulla in mezzo. Pertanto, soprattutto per quanto riguarda i danni alla persona, stipulare un’assicurazione se si acquista uno monopattino elettrico veloce è la decisione migliore.

Classifica Monopattini elettrici più veloci su Amazon