Migliore sabbia per gatti anti odore? la nostra classifica e opinioni

Soprattutto per i gatti di appartamento, una lettiera con la sabbietta giusta è importantissima. Perché, chiunque abbia un gatto, ha sperimentato cosa succede quando si usa una sabbietta di qualità inferiore: l’odore non viene legato correttamente. Il risultato è che l’intero appartamento puzza di popò e non è un bel biglietto da visita.

Ma trovare la migliore sabbia per gatti anti odore non è una cosa facile. Non solo sono disponibili prodotti di un’ampia varietà di marche, ma ci sono anche diversi tipi di sabbie per accontentare le esigenze di tutti.

Ma qual è, quindi, la migliore? Nel nostro test (sempre aggiornato), abbiamo esaminato più da vicino diversi prodotti e abbiamo trovato i vincitori del test.

Nel frattempo, scopri anche come funzionano e quali sono le migliori lettiere autopulenti, leggi la nostra guida!

Le migliori sabbie per gatti antiodore del 2022

Sabbia Antiodore Vitakraft, da 5L

Sabbia Antiodore e biodegradabile Ecomiao

Sabbia Antiodore Catsan Hygiene Plus

Sabbia antiodore, agglomerante o no?

Con la sabbietta che non forma grumi, l’umidità viene assorbita dalla superficie dei grani della lettiera. Questo tipo di sabbia viene utilizzato ancora oggi, ma il suo principale svantaggio non è cambiato: Se l’urina del gatto non forma grumi, non può essere facilmente rimossa e rimane nel contenitore fino al completo svuotamento e lavaggio della lettiera, a spese dell’ambiente e del vostro portafoglio.

Nel caso della sabbietta agglomerante, la nostra opzione preferita, le palline più o meno solide devono essere rimosse una o due volte al giorno, a seconda della sabbietta. La sabbia agglomerante tende a essere più produttiva e più igienica perché può essere rimossa quasi completamente. Lo svuotamento e la pulizia completa sono necessari solo ogni due o quattro settimane. Anche se alcuni produttori lo pubblicizzano, consigliamo di non gettare la lettiera nel water, perché il materiale legante può intasare le tubature delle fognature.

Con o senza profumo?

Molti produttori offrono sabbie per gatti profumate. Profumo celestiale di borotalco, accogliente nota di lavanda o brezza fiorita: Chi ha un gatto deve sapere che il suo naso è incredibilmente sensibile, ha un olfatto fino a tre volte migliore di quello umano.

Con questo, vogliamo consigliarvi di acquistare, per la prima volta, un sacco da pochi kg di sabbia profumata e capire che effetto farà al vostro gatto. Alcuni gatti, infatti, non si preoccupano di essere disturbati da nuvole di profumo mentre fanno i loro bisogni ma altri, probabilmente, preferiranno il comodo divano come sostituto.

Com’è fatta una sabbietta per gatti?

La sabbia per lettiere può essere realizzata in diversi materiali: sabbia minerale, sabbia di silicio, sabbia vegetale e pellet. Nel caso della sabbia minerale, si distingue anche tra quella con e senza grumi ma, di questo, vi abbiamo già parlato in precedenza.

La sabbia minerale può sviluppare polveri nocive

La bentonite viene estratta in profondità in Nord America e in Europa. La lavorazione e il trasporto sono molto intensivi dal punto di vista energetico e quindi, purtroppo, non fanno affatto bene al clima. La bentonite viene smaltita negli impianti di incenerimento dei rifiuti, lasciando scorie che devono essere smaltite in discarica.

Purtroppo, sia la variante con che quella senza polvere tendono a produrre polvere, che può provocare reazioni allergiche o problemi respiratori nell’uomo e negli animali, ma quasi tutte le lettiere producono un po’ di polvere. Le lettiere per gatti senza coperchio offrono una buona corrente d’aria per liberare la polvere e gli odori.

Sabbia di silicio

Esiste anche una lettiera per gatti a base di gel di silice. Questa è molto apprezzata dai chi ha gatti per la sua estrema capacità di assorbimento, perché non fa grumi e assorbe perfettamente liquidi e odori.
Il peso della sabbia è relativamente basso e non si forma quasi nessuna polvere. Tuttavia, il gel di silice è l’opposto della sabbietta naturale per gatti in termini di consistenza e rumore. I gatti che tendono a provare tutto ciò che è nuovo per primi dovrebbero anche evitare di entrare in contatto con il gel di silice: può essere pericoloso.

Sabbietta vegetale e biodegradabile

Le sabbiette a base di fibre vegetali o di legno, e raramente anche di mais, costituiscono ancora una percentuale piuttosto ridotta di questo prodotto. Tuttavia, la sabbia vegetale non deve essere sottovalutata, perché è ecologica, biodegradabile e composta da materie prime rinnovabili.

Questa è disponibile sia in versione agglomerante che non agglomerante. Un altro vantaggio è che la sabbia è povera di polvere e inodore. Tuttavia, le sabbiette di qualità inferiore possono contenere additivi come la colla. Con la variante formata da mais, va notato che l’urina può penetrare nel fondo della lettiera e, questo, può portare la sabbia ad attaccarsi ( non sarà il massimo lavarla dopo).

Sabbietta di Pellet

I pellet sono bastoncini cilindrici e pressati, solitamente in legno. I pellet di legno sono più comunemente conosciuti come combustibile o per le gabbie di piccoli animali, ma recentemente hanno trovato spazio nel mercato delle sabbiette per gatti.

I pellet che entrano in contatto con il liquido si trasformano in segatura e si raccolgono sul fondo della lettiera, ma ora esistono anche varietà di tipo “clumping”. La sensazione sulle zampe dei gatti non corrisponde alla natura con i pellet: la sabbia e la terra sono più morbide e silenziose quando si grattano. Ecco perché spesso i gatti non seppelliscono più i loro escrementi.

Gli utenti consigliano anche: