Mini proiettore portatile – Perché acquistarlo e come sceglierlo

Vuoi guardare le tue foto e i tuoi video su un grande schermo dal tuo telefono o computer, indipendentemente dalle circostanze? Vuoi poter guardare la tua serie preferita quando sei a casa di un amico o in viaggio? Il mini proiettore è senza dubbio la migliore alternativa. Abbastanza compatto e leggero, facile da trasportare, il mini proiettore portatile è in grado di trasmettere un’immagine di grandi dimensioni (da un metro a due metri di diagonale) da un telefono cellulare o da un PC, collegato tramite cavo o sistema Wi-Fi. A seconda del modello che acquisterai, potrai goderti molte opzioni diverse.

Mini proiettore, cos’è

Conosciuto anche come proiettore portatile, o mini video proiettore, si tratta di qualsiasi dispositivo di proiezione di piccolo formato, fatto per essere spostato facilmente. Tuttavia, in questa stessa categoria, esiste un’ampia varietà di dispositivi. Da una parte ci sono i mini proiettori che pesano più di un chilo e che sono pensati piuttosto per essere utilizzati in casa, ma in una stanza dalla superficie ridotta. Il dispositivo, infatti, può essere posizionato tra 1 e 5 metri di distanza dalla parete che funge da schermo. In questo modo è possibile convertire la stanza di un adolescente, o anche uno studio per studenti, in un piacevole home cinema. Dall’altro, ci sono mini proiettori portatili progettati per essere infilati in una borsa. Qui l’imperativo è poterli trasportare (e quindi avere un peso contenuto) e installarli velocemente.

I migliori mini proiettori del 2022

Nella giungla dei videoproiettori, non è sempre facile fare la scelta giusta. Sul mercato ci sono molti modelli che offrono vantaggi e svantaggi. Per aiutarti, abbiamo realizzato per te un confronto tra i migliori prodotti disponibili sul mercato. Troverai senza dubbio il tuo preferito.

Hopvision – Il mini proiettore più scelto dagli utenti

Con una risoluzione di uscita di 1280×800 pixel, tecnologia LED e LCD da 242 pollici, questo prodotto della Hopvision è un eccellente mini videoproiettore a focale corta. Offre 6500, i quali sono ottimi perché è in grado di proiettare un’immagine da 1080p.

Yaber – Il migliore mini proiettore per qualità prezzo

Premiato per il suo design e l’ergonomia, questo dispositivo wifi della Yaber è un ottimo mini proiettore con dimensioni che mettono in risalto molte qualità. Con dimensioni massime dell’immagine di 200 pollici, una risoluzione di 1280×720 pixel e una sorgente di proiezione tramite LED, il suo peso di 1,8 kg gli consente di salire fino a 6000 lumen con uno straordinario contrasto di 120000/1. La qualità dell’immagine è ottima, questo anche grazie allo schermo del proiettore in dotazione gratuito, il quale quasi azzera quell’effetto sfocato ai lati dell’immagine che sempre caratterizza questi dispositivi di fascia più economica.

PVO – La soluzione più economica

Questo prodotto è il classico che avrete visto nelle pubblicità sui social, negli ultimi anni, quando i mini proiettori erano un trend del momento.
Su questo prodotto potremmo dire che è il meno professionale, consigliato per fare contenti i vostri bambini mentre si guardano, proiettato sul soffitto, un bel cartone animato.
Sicuramente la proiezione a un massimo di 150 pollici li farà contenti, contando che la qualità dell’immagine è di tutto rispetto visto il 1080P full HD che può offrire.

Una delle poche pecche, è che non ha una batteria integrata, quindi funziona solamente se alimentato da un adattatore o anche un caricabatterie per telefono compatibile.

Xidu – Il mini proiettore professionale

Ritorniamo a un piccolo proiettore senza dubbio usabile anche in ambito professionale. Lo piazzano tra i primi posti fra i mini proiettori, caratteristiche come gli 8000 Lumen e le sue dimensioni più ridotte, rispetto alla gamma dei proiettori a 720p.
La sincronizzazione wireless, con l’aiuto del wifi, ci leva il peso di tutti quei cavi ingombranti e aggrovigliati fra di loro, che accade spesso con prodotti di questo tipo.
Un altro buon punto a favore va dato alla borsetta in dotazione e al treppiede, i quali lo rendono facile per portarlo ovunque, anche a casa dei vostri amici.

Come funziona un mini proiettore portatile?

I proiettori portatili funzionano a batteria o con una fonte elettrica a seconda del modello scelto. Per capire come funziona questo prodotto, è necessario conoscere alcuni componenti chiave e i loro ruoli.

  • La lampada di proiezione: è la sorgente luminosa che permette di proiettare le immagini. È anche responsabile del livello di contrasto.
  • Il ventilatore: il suo ruolo è quello di raffreddare la lampada.
  • La fonte dei dati: al proiettore devono essere fornite le immagini da proiettare. Questo passa attraverso un cavo collegato a un computer, ad esempio, o Bluetooth o altra tecnologia.
  • Fonte di alimentazione: il proiettore necessita di una fonte di alimentazione per funzionare. Può essere corrente elettrica o una batteria interna.
    Alcuni prodotti hanno app integrate, quindi non avrai a che fare con svariati cavi.

Per proiettare nel miglior modo possibile l’immagine di tua scelta, questi dispositivi si basano su un obiettivo grandangolare e sono spesso dotati di altoparlanti.

Quali sono i vantaggi di un proiettore portatile?

Il nostro confronto mostra molti vantaggi dell’utilizzo di proiettori portatili. In cima alla lista abbiamo la sua capacità di essere facilmente spostato e trasportato grazie alle sue dimensioni relativamente ridotte e al peso ridotto.
Puoi portarlo dove vuoi senza che ti intralci: sta facilmente in una piccola borsa. Ad esempio, ti consente di divertirti guardando il tuo cortometraggio o lungometraggio preferito quando sei in vacanza.

Un altro vantaggio significativo è che alcuni proiettori portatili funzionano a batteria: puoi facilmente utilizzarlo in un luogo dove non c’è presa elettrica e visualizzare il contenuto che preferisci, purché sia sufficientemente buio. Puoi anche connetterti a determinati tipi di proiettori portatili tramite Bluetooth e trasmettere ciò che desideri dal tuo laptop.

Inoltre, ce ne sono alcuni che hanno applicazioni integrate, che ti danno maggiori possibilità di utilizzo. Non hanno bisogno di altoparlanti poiché la maggior parte li ha già.
Questi dispositivi hanno anche il vantaggio di poter essere collegati a console di gioco. Infine, questi proiettori portatili non richiedono che tu sia un esperto di elettronica poiché il loro utilizzo rimane abbastanza semplice.

mini proiettore portatile

Come scegliere un mini proiettore

Come qualsiasi prodotto di elettronica, ci sono diversi fattori da tenere in considerazione prima della scelta finale e il mini proiettore fa parte di questa categoria. Vediamo cosa dovete tenere a mente prima dell’acquisto.

  • La dimensione e il peso: Se hai intenzione di acquistare un mini proiettore, è sicuramente per poterlo portare ovunque con te. È quindi importante assicurarsi che le dimensioni e il peso del dispositivo siano adeguati. Idealmente, il mini proiettore misura una ventina di centimetri per un peso di circa 2 kg.
  • La luminosità: La luminosità è un altro importante criterio di acquisto, questa è espressa in lumen e, sul mercato, potete trovare alternative a Lumen diversi !
    Pertanto, è necessario determinare quale sia il tuo utilizzo del dispositivo. Mentre alcuni lo utilizzeranno per presentazioni professionali, altri lo useranno solo per guardare film o serie. Nel primo caso, quindi se vuoi acquistare un mini proiettore per uso professionale, ovvero per proiettare presentazioni e grafiche, dovrai optare per una potenza di almeno 4000 lumen, poiché, la presentazione, avverrà sicuramente in una sala riunioni illuminata.
  • La connessione: quella offerta dal tuo mini proiettore è molto importante ed è ciò che determinerà la facilità di connessione con gli altri tuoi dispositivi elettronici. Quindi, devi controllare le prese di ingresso del tuo telefono cellulare, del tuo computer, del tuo tablet o persino della tua console di gioco. Tuttavia, il nostro confronto tra i test dei consumatori ci ha mostrato che la grande maggioranza dei modelli di mini proiettori ha una connessione HDMI, VGA, USB, Wifi e Bluetooth.
  • Le sue caratteristiche: Alcuni mini proiettori offrono funzionalità che potrebbero interessarti a seconda di come utilizzi il dispositivo. Tra questi troviamo la possibilità di ingrandire l’immagine, regolare le dimensioni dello schermo proiettato o anche uno stabilizzatore per fare in modo che l’immagine proiettata sia sempre rettangolare e non debba essere distorta, anche se il proiettore non è posizionato in maniera ottimale.
    Alcune tra queste caratteristiche, però, fanno parte dei dispositivi di fascia alta, quindi fate attenzione anche al vostro budget.

I mini proiettori per smartphone che fanno per te

In conclusione

Con questa guida, condidiamo di avervi schiarito le idee su quale può essere il beneficio nell’acquisto di questo prodotto. Certo, non abbiamo approfondito sul come si usa, ma su questo possiamo confermare che, utilizzare un mini videoproiettore, è davvero semplice e non c’è dubbio che dal secondo utilizzo conoscerai abbastanza il tuo prodotto da poterlo mettere in funzione in meno di 5 minuti. È probabile che il processo più lungo sarà solo l’accensione del computer!