Lampada abbronzante da casa – Funziona davvero? fa male? vediamole insieme

L’abbronzatura, tanto bella quanto difficile da ottenere e mantenere nel corso dell’anno. A meno che non viviate in un paese tropicale, il vostro colorito d’inverno tenderà a diventare pallido e perdere la tintarella guadagnata nei mesi estivi. Le lampade abbronzanti possono presentare un’ottima alternativa all’esposizione al sole, ma spesso risultano dispendiose e lunghe, non proprio accessibili a tutti. Negli ultimi anni, sono state create delle lampade abbronzanti per uso domestico, da utilizzare comodamente a casa vostra senza rivolgervi a centri estetici! Vi presentiamo questo oggetto, le sue caratteristiche e quali sono i migliori prodotti in commercio.

lampada abbronzante, Cos’è

La lampada abbronzante da casa, molto simile a quella presente nei centri estetici, vi permette di mantenere una pelle dorata tutto l’anno senza dover spendere cifre esorbitanti nei solarium. Questa emette dei raggi ultravioletti artificiali, stimolando quindi la melanina (responsabile dell’aumento della pigmentazione). Con la lampada abbronzante si avrà una maggiore quantità di raggi UVA, in grado di penetrare in profondità della pelle, rispetto a quelli UVB, che agiscono solo in superficie. I raggi UVA utilizzati nelle lampade hanno un potere abbronzante inferiore rispetto a quello dei raggi UVB, ma è comunque molto importante la presenza di filtri adeguati e garantiti per evitare potenziali danni con l’uso prolungato.

Aspetta, potrebbe interessarti anche questo nostro articolo sulle saune portatili, altrimenti le nostre recensioni sulle maschere per viso idratanti!

Le migliori lampade abbronzate da casa del 2022

Lampada abbronzante da casa Efbe-Schott

Questa lampada abbronzante riesce a fornire un’abbronzatura uniforme di viso, collo e décolleté, con un tempo massimo di posa di 30 minuti e una funzione di spegnimento automatico. Presenta anche una funzione di memoria, dove si possono registrare fino a 4 persone. È composta da 6 tubi con raggi UVA e UVB, una base larga che fornisce un supporto stabile e una maniglia superiore per trasportarla comodamente. Le lampade sono in due colori, quelle rosa per migliorare e attivare il sistema immunitario, mentre quelle blu per facilitare l’assorbimento di ossigeno e fornire un effetto rilassante. Insieme provvedono a dare un’abbronzatura sicura e duratura nel tempo. Contiene anche 2 paia di occhiali di protezione.

Lampada abbronzante da casa Eurosolar

Questo piccolo solarium trifacciale è composto da 12 tubi da 15W con un’ottima emissione di raggi UVA che, garantiscono gli stessi risultati dati da lampade con maggior potenza grazie al loro posizionamento e alla forma avvolgente. Presenta un timer per regolare il tempo e una funzione di auto spegnimento, con la possibilità di regolare la seduta di abbronzatura da 5 a 30 minuti. Conforme alle norme CE, per andare sul sicuro. Davvero ottima per ottenere un’abbronzatura uniforme e duratura.

Lampada abbronzante da casa Hapro

Forse questo è il modello più piccolo e compatto consigliato in questo articolo, perfetto se avete poco spazio o intendete portarla con voi in varie occasioni. Collegabile alla presa del muro standard a 230V, e regolabile grazie alla presenza di due posizioni, in base alla vostra preferenza. Viene consigliata una distanza dalla lampada di 15 cm per non causare danni. Prevede un timer che si può impostare fino a 60 minuti per sessione di abbronzatura in base al tempo desiderato. La confezione include anche due paia di occhiali a protezione UV.

Lo sapevi che la lampada abbronzante da casa può aiutare anche con problemi della pelle quali psoriasi o acne? I raggi UV tendono a seccare i brufoli e ridurre le infiammazioni da acne, e le macchie rosse causate dalla psoriasi con i raggi della lampada abbronzante tendono a schiarirsi fino a diventare quasi impercettibili.

Come funziona una lampada abbronzante?

Le lampade abbronzanti producono due tipi di raggi: UVA e UVB, dando alla pelle energia UV, che aiuta a produrre melanina. Quando quest’ultima viene esposta ai raggi UV, reagisce scurendosi e provocando quindi l’abbronzatura. Esistono solitamente due tipi di lampade abbronzanti, a raggi UVA o UVB. Entrambe producono le radiazioni ultraviolette che provocano l’abbronzatura, ma esse sono diverse. I raggi UVB hanno un’energia superiore ed è la loro radiazione a produrre l’abbronzatura. Inoltre, stimolano la produzione di vitamina D, trasformando il colicalciferolo in pre-vitamina D3, che a sua volta si trasforma in vitamina D grazie all’azione del sole.

Le radiazioni emesse sono tra i 290 e i 320 nm, I raggi UVA sono meno potenti di quelli UVB e possono penetrare più in profondità nella pelle, senza bruciare la pelle come i raggi UVB. Unica nota dolente, possono contribuire alla formazione di rughe e provocare la formazione di melanoma. Le radiazioni emesse sono tra i 315 e i 400 nm,

Come usarla in sicurezza a casa?

Ci sono delle piccole accortezze alle cui bisogna prestare attenzione durante l’utilizzo, se vogliamo utilizzare questo accessorio in modo corretto e sicuro. Assicuratevi di non guardare direttamente la luce prodotta dalla lampada, in quanto potrebbe danneggiare la vista o provocare cataratte. Cercate di aspettare dai 7 ai 10 minuti dopo la sessione, per far si che le radiazioni di disperdano dopo il trattamento. Non guardate la vostra pelle durante il trattamento, e non utilizzate lenti a contatto per la durata di esso: cercate di indossare degli occhiali protettivi che vi possano riparare dai raggi ultravioletti.

Non utilizzate la lampada se è danneggiata o rotta: potrebbe essere davvero pericolosa. Infine, usate il vostro buon senso: non abusatene e utilizzatela con consapevolezza – potete sempre bruciarvi durante il suo utilizzo.

lampada abbronzante per viso da casa

Come scegliere una lampada abbronzante da casa

Arrivati a questo punto, cosa considerare prima di procedere nell’acquisto? Siamo certi che volete acquistare un prodotto sicuro e che vi soddisfi, perciò continuate a leggere per scoprire tutte le caratteristiche a cui fare attenzione.

  • Alta o bassa pressione: le prime contengono una minore quantità di raggi UVB, con il risultato di un’abbronzatura più rapida ma meno duratura. Con una lampada a bassa pressione, l’abbronzatura risulterà più lieve ma duratura nel tempo;
  • timer e avviso acustico: puntate su una che sia dotata di timer, per evitare di dover controllare il tempo continuamente. Questo permette di regolare il tempo di esposizione, e a volte offre la funzionalità di spegnere in automatico la lampada una volta completato il trattamento. L’allarme acustico può avvisare quando si è conclusa la sessione di abbronzatura;
  • intensità dei raggi: ottima questa funzione, che permette all’utente di scegliere appunto l’intensità dei raggi, rendendoli più o meno potenti a secondo dell’effetto desiderato;
  • peso e dimensione: a meno che non possediate uno spazio apposito per il vostro solarium casalingo, scegliete una lampada abbronzante leggera, per riuscire a spostarla comodamente e utilizzarla nel punto della casa più conveniente. Puntate su un design compatto, per non occupare troppo spazio quando non in uso, evitando di avere un oggetto ingombrante. Alcune lampade abbronzanti prevedono la possibilità di richiudersi come piccoli armadietti: perfette per chi vive in un piccolo appartamento;
  • fototerapia: funzione extra che permette di avere un ulteriore momento di benessere durante la vostra abbronzatura;
  • spegnimento automatico: utilissimo se non fondamentale, dato che permette al dispositivo di spegnersi da solo nel caso vi capiti di dimenticarlo acceso;
  • sicurezza: controllate che il materiale sia a norma di legge, affidatevi a un produttore sicuro e che sia conforme alla normativa italiana ed europea. Controllate che il rapporto UVA/UVB rimanga basso, che sia conforme alle norme CE (si può verificare grazie al simbolo stampato sulla confezione e sul dispositivo). Munitevi di occhiali protettivi UV per non compromettere la vista. Meglio ancora se il produttore prevede 2 anni di garanzia, in modo da fornirvi una sicurezza extra.

Altre lampade abbronzanti per viso da casa

In Conclusione

Niente più attese al centro di bellezza grazie alla lampada abbronzante da casa, perfetta per mantenere l’abbronzatura tutto l’anno. Sicuramente un gran bel risparmio, perfetta per mantenere la vostra tintarella durante l’anno senza spendere un capitale. Dopo esservi assicurati che la lampada abbronzante scelta sia adatta a voi e sia conforme alle norme di sicurezza, potrete procedere all’acquisto e godervi la migliore lampada abbronzante da casa senza ricorrere alle spese eccessive in un centro estetico!