Dermapen – Cos’è e quali sono le migliori da usare tranquille a casa

Avete mai sentito parlare del needling o microneedling? Il termine “needle” in inglese, significa ago, e si tratta esattamente di un trattamento che permette una bio-stimolazione della pelle attraverso dei piccoli aghi che agiscono su di essa per un effetto anti-aging o la correzione di piccoli inestetismi. Sebbene il trattamento possa essere effettuato in moltissime cliniche, esiste uno strumento chiamato dermapen (o penna dermica) che vi darà lo stesso risultato a casa vostra. Andiamo quindi a scoprire di più su questo interessante oggetto.

derma penna, Cos’è

Dermapen è un dispositivo a forma di penna che permette di effettuare il trattamento di needling cutaneo in modo semplice, più preciso ed indolore. La penna dermica è un dispositivo medico che trasmette una vibrazione verticale a una testina posta sulla sua punta, intercambiabile e monouso, che contiene dei microaghi di lunghezza regolabile (da 0.25 a 2 mm di media). Questi aghi penetrano nella pelle a diverse profondità, creando dei fori nella cute attraverso i quali entrano le sostanze curative, e provocano dei microtraumi nel collagene, stimolandone la rigenerazione e dando un aspetto più giovane alla pelle. Ottimo per correggere rughe superficiali, iperpigmentazione o cicatrici.

I Migliori dermapen del 2022

Dermapen MYSWEETY

Questa dermapen può essere utilizzata per diverse funzioni: riduzione di rughe, smagliature, cicatrici o iperpigmentazione. Risulta essere un prodotto molto completo, infatti la confezione contiene ben due batterie che possono essere ricaricate. Sulla sua struttura presenta un bottone che controlla le sue 5 velocità, e un anello rotante che aiuta a regolare la lunghezza dell’ago utilizzato, partendo da 0.25 mm fino a 2.5 mm. Comprende anche 6 diverse cartucce, con 12 o 36 punte o rotonde. Molto facile anche reperire gli aghi di ricambio.

Dermapen HomdMarket

Ultima A7 è un modello di dermapen più efficace, più resistente e di ultima creazione. La sua velocità può essere regolata tra 8000 e 15000, dandovi un’ampia scelta. Aiuta la creazione di collagene, riduce cicatrici e rughe e la presenza di iperpigmentazione. Sul suo corpo presenta una rotella che vi permetterà di scegliere la lunghezza dell’ago fino a 2.5 mm. Presenta 4 diverse cartucce: tonde, con 9, 12 o 36 punte, per adattarsi a diverse esigenze o zone del corpo.

Si consigliano almeno 6 sedute per iniziare a vedere risultati, a intervalli di 2-3 settimane per non stressare troppo la vostra pelle.

Dermapen BOWKA

Classifichiamo questa dermapen come un’ottima alternativa per iniziare, data la facilità di utilizzo e il prezzo ridotto. Presenta tutte le certificazioni di sicurezza richieste, quindi non vi preoccupate: state andando sul sicuro. Come gli altri dispositivi, aiuta a migliorare la grana della pelle, dona tonicità, aumenta l’assorbimento del prodotto usato e riduce rughe o cicatrici dell’acne. La confezione, oltre alla dermapen, contiene 4 diverse cartucce da utilizzare, con 12 punte.

La lunghezza dell’ago può essere regolata da 0.25 a 2 mm e le velocità sono 5. Attraverso i link forniti sulla pagina di vendita Amazon, si può accedere facilmente all’acquisto dei diversi aghi intercambiabili.

Dermapen TBPHP

Anche questa dermapen ha un prezzo molto accessibile ed è perfetta se il vostro budget non è elevato. Rende la grana della pelle compatta, liscia, e diminuisce le imperfezioni con un uso costante nel tempo. Questa penna per microneedling prevede 5 livelli di velocità, fino a 18000 giri al minuto. La lunghezza degli aghi può essere regolata fino a 2 mm, grazie alla rotella presente sulla penna. Questo set viene fornito con 6 cartucce con 12 punte e 6 cartucce con 36 punte: nonostante questo, risulta compatibile anche con nano aghi, o cartucce a 24 o 42 punte, adattandosi a esigenze e preferenze.

Può essere caricata facilmente tramite cavo USB, compreso nella confezione. Gli aghi di ricambio sono facilmente reperibili ed economici, rendendoli perfetti per tutti.

Devi sapere che abbiamo recensito anche questi curiosi apparecchi ultrasuoni per viso e trovi una guida anche sui vaporizzatori per il viso

Lo sapevi che dermapen viene spesso utilizzata anche dalle star di Hollywood? Ebbene si, celebrità al calibro di Kim Kardashian hanno condiviso sui loro social media la loro esperienza con il microneedling, esaltando i suoi benefici e consigliandolo. Magari non potrete permettervi una seduta nello stesso centro di bellezza delle star, ma sicuramente l’acquisto di una dermapen vi farà provare questo trattamento a casa vostra!

Come si usa la dermapen?

Partite pulendo accuratamente la zona da trattare con il vostro detergente abituale, in modo che la pelle sia pulita e priva di possibile sporcizia. Andate quindi a collegare la dermapen alla corrente, e inserite la testina ad incastro. Regolate la velocità e scegliete quella desiderata, così come la profondità del trattamento, in base alla zona che volete trattare. Applicate quindi la lozione o trattamento che intendete utilizzare (ad esempio, una lozione a base di acido ialuronico, vitamine o aminoacidi) sulla zona desiderata: fate attenzione, la zona non deve mai rimanere asciutta.

Con una mano tendete la pelle su cui desiderate concentrarvi, e con l’altra procedete al needling, con piccoli movimenti circolari, verticali e orizzontali, esercitando una leggera pressione e mantenendo le zone ben idratate durante il trattamento. Alla fine del trattamento massaggiate l’eventuale eccesso di sostanza rimasto per farlo penetrare al meglio nella pelle, e applicate una maschera lenitiva.

Quali sono i benefici? Il microneedling

Come già detto prima, il microneedling aiuta la rigenerazione delle cellule e la creazione di collagene, che dà un supporto alla pelle e ne migliora la qualità. I benefici principali di questo trattamento sono molteplici, tra cui troviamo: la produzione di collagene, il trattamento delle rughe e la loro riduzione, un miglioramento della grana della pelle, riducendo così anche i pori, stimola la circolazione e migliora la salute generale della pelle. Inoltre, aiuta a assorbire al meglio lozioni o creme che vengono applicate durante il trattamento.

Si possono riusare gli aghi del dermapen?

Come abbiamo già indicato, gli aghi utilizzati per il trattamento con dermapen sono monouso, per evitare infezioni. Sfortunatamente, non possono essere sterilizzati a causa dei materiali utilizzati durante la loro creazione. Sconsigliamo vivamente di riutilizzare gli aghi per il microneedling, per evitare infezioni o reazioni allergiche alla vostra pelle. I microaghi sono intercambiabili molto facilmente, a un prezzo accessibile, rendendolo perfetto per l’utilizzo casalingo.

trattamento con dermapen

Come scegliere una penna per microneedling

Sul mercato al momento sono presenti diversi tipi di penne dermiche, motivo per cui potreste essere confusi nel vostro acquisto. Di seguito abbiamo raggruppato le caratteristiche da tenere in considerazione prima dell’acquisto:

  • lunghezza dell’ago: aghi più lunghi vengono usati per problemi da curare in profondità, mentre quelli più piccoli e corti per problemi che risultano in superficie. Consigliamo, come primo utilizzo, di approcciarvi agli aghi più piccoli e passare a quelli più lunghi solo se ne necessitate veramente. Non utilizzate aghi che superano i 2 mm di lunghezza, in quanto è consigliata la presenza di un esperto;
  • materiale: solitamente gli aghi sono disponibili in acciaio inossidabile o in titanio. La differenza tra i due è la durata, in quanto entrambi danno gli stessi risultati. Gli aghi in acciaio inossidabile sono meno potenti di quelli al titanio, ma più sterili e più economici. Gli aghi in titanio sono più resistenti nel tempo, non si smussano facilmente ma sono più cari dei precedenti;
  • cartucce: queste vanno cambiate e si presentano in varie tipologie: nano-aghi, a 12 o 36 punte. Le cartucce con nano aghi sono perfette se siete ai vostri primi utilizzi, per abituarvi alla sensazione del microneedling. Le cartucce con 36 punte sono adatte a chi presenta dei problemi come rughe, smagliature o decolorazione della pelle.
  • alimentazione: alcuni dispositivi possono essere ricaricati o richiedono batterie per funzionare. Considerate l’aspetto pratico, e quanto frequentemente intendete utilizzare la vostra dermapen: se contate di farne un uso frequente, non c’è molta differenza, ma se contate di usarla di meno, e con aghi più lunghi, scegliete un dispositivo che si possa ricaricare al bisogno;
  • velocità: averne diverse può aiutare molto, specialmente all’inizio, per adattarsi alla sensazione sulla pelle. L’ideale sarebbe una dermapen con almeno 3 livelli di velocità.

Altri dermapen consigliati dalle estetiste

In Conclusione

Un trattamento che inizialmente potrebbe spaventarvi o non convincervi del tutto, ma davvero ottimo e all’avanguardia. Se desiderate migliorare la vostra pelle, diminuire rughe, macchie o cicatrici del passato, affidatevi al microneedling: non potrete più farne a meno! Come abbiamo visto, in commercio esistono diverse tipologie di penne dermiche, con diversi prezzi, rendendole accessibili a ognuno di voi. Non avete scuse per provare questo trattamento e godervi tutti i benefici che ne conseguiranno.