Liquido antigelo per auto – scopri i migliori, come va usato e tanto altro

Indubbiamente tutte le auto hanno bisogno di un buon antigelo per poter funzionare correttamente ed evitare che l’auto raggiunga il punto di ebollizione. Chi ha posseduto un’auto sa bene deve provvedere alla manutenzione e alla sostituzione delle parti o delle sostanze che sono già usurate e che possono danneggiare gravemente i diversi sistemi dell’auto.
In questo caso specifico parleremo dell’antigelo per auto e del liquido di raffreddamento, che ha la funzione di gestire la temperatura del motore il più a lungo possibile, tuttavia è necessario sostituirlo perché non può soddisfare in eterno il suo obiettivo. Al giorno d’oggi ci sono molte marche sul mercato, quindi è necessario fare molta attenzione al momento della scelta.
Se non sapete quale antigelo scegliere per la vostra auto, non fatevi prendere dal panico: di seguito trovate un elenco dei migliori antigelo, in modo da poter scegliere quello che fa per voi.

I migliori antigelo per auto del 2023

Liquido antigelo Motul Long life

Iniziamo da un liquido rosa, del più noto marchio Motul.
In questo caso, il prezzo del contenitore da 5 litri è leggermente superiore a quello dei prodotti che menzioneremo. Consiglio questa opzione a chi vive in zone fredde in inverno e ha bisogno di proteggere bene il proprio veicolo.
In questo caso, il prodotto è pronto all’uso e consente di guidare il veicolo a temperature fino a -37 º. Come si può notare, si tratta di un prodotto di alta qualità, ma bisogna fare attenzione alla quantità di prodotto da utilizzare.
Se si vuole che tutto funzioni correttamente nel circuito di raffreddamento, la cosa migliore da fare è cambiare il liquido almeno una volta ogni 2 anni, anche se, se non si hanno problemi, la cosa migliore da fare è cambiarlo ogni anno. Per quanto riguarda il prezzo, non vi costerà molto cambiarlo e potrete essere certi che il vostro veicolo avrà la protezione necessaria per affrontare il freddo dell’inverno senza problemi.

Anticongelante Motorkit Rosa

Continuiamo questa lista con un articolo che si distingue per l’eccellente composizione e soprattutto per essere la metà del prezzo di un articolo con caratteristiche simili a quello sopra menzionato, ma di marca sempre affidabile. Per questo motivo lo presento come uno dei migliori antigelo per auto da sempre. Per qualità e prezzo è un’opzione estremamente interessante.
In questo caso si può facilmente godere di 5 litri di antigelo rosa.
Se apprezzate la sua struttura, dovete sapere che è al 10% organico e che durerà a lungo senza problemi. Inoltre, quando lo si cambia, si può osservare come i suoi diversi colori siano ancora rosati, il che rivela che i nostri esperti stanno parlando di un buon prodotto, anche se il costo è decisamente basso.
Questo articolo è il migliore per evitare che l’auto abbia problemi nei mesi invernali, dato che resiste efficacemente alle basse temperature. L’ho esaminato individualmente a temperature di -5 º e i risultati finali sono stati estremamente positivi. Il camion è partito senza problemi, il che dimostra che si tratta di un’ottima protezione. Inoltre, può essere consumato fino a temperature di -16°.
Inoltre, mi piace la tonalità rosa, visto che se ho qualche tipo di perdita, sarò in grado di vederla rapidamente, cosa che mi è sempre risultato difficile con le altre tonalità.

Liquido refrigerante per Volkswagen

Se avete un veicolo delle seguenti marche, Volkswagen, Seat, Skoda e Audi e avete intenzione di mettere un antigelo iniziale nella vostra auto, non pensateci due volte, questo è quello che state cercando.
Può essere utilizzato in qualsiasi tipo di camion, indipendentemente dal marchio, questo antigelo è stato creato in particolare per i motori di queste marche. Si tratta di un prodotto iniziale, il che significa che il prezzo è leggermente superiore a quello di altre marche.
In questo caso, il liquido offrirà sicuramente alla vostra auto una sicurezza davvero buona finché la temperatura non scenderà sotto i -25 º. Al di sopra di questa temperatura, il liquido non darà sicuramente buoni risultati.
Nel frattempo, la miscela è già pronta. Non fate l’errore di combinare l’antigelo con l’acqua, perché a quel punto non potrete godere della sicurezza che cercate.
Per quanto riguarda la formula, è stata sviluppata per i motori esclusivi della Volkswagen, il che dimostra che si tratta di un prodotto di altissimo livello.
Per ulteriore informazione, questo G12EVO è miscelabile con i prodotti G12 e G12 plus plus.

Usare anticongelante o acqua?

Prima di specificare, voglio ricordarvi che, in qualità di ottimi conducenti di veicoli, dovete aprire il cofano della vostra auto, una volta ogni tanto, e controllare se il livello del liquido della vostra auto è effettivamente alto o basso. Questo gesto elementare può facilmente risparmiarvi molti problemi, che possono trasformarsi in riparazioni davvero costose. Anche se la vostra auto è nuova di zecca, ha bisogno di un minimo di manutenzione.

D’altra parte, bisogna tenere presente che il sistema di raffreddamento è molto importante, quindi è necessario avere sempre il liquido necessario per il corretto funzionamento di ogni cosa.
Allo stesso tempo, l’acqua è sconsigliata. È vero che l’auto può funzionare senza complicazioni, ma l’uso continuo dell’acqua provoca la corrosione delle tubature e un impatto diretto sul motore, che con il tempo inizia a perdere colpi.

Per evitare questi problemi e assicurarsi che i fattori di freddo e di vapore siano molto più elevati, la mossa più efficace è utilizzare l’antigelo. Questi prodotti non sono affatto costosi e contribuiscono a mantenere il vostro veicolo migliore.
Tuttavia, è fondamentale verificare se il liquido antigelo è un 2 × 1. Per la maggior parte, questo liquido è sia antigelo che refrigerante. Questo aiuta il motore ad avviarsi e a funzionare correttamente.

Antigelo organico o inorganico?

Il mio consiglio, influenzato dall’ascolto alle opinioni di vari esperti, è sempre di acquistare un antigelo organico, poiché presenta molte più comodità rispetto a quelli non naturali.
Ad esempio, quelli organici durano molto più a lungo e di conseguenza danno risultati migliori. Gli antigelo organici possono durare 2 anni senza problemi, mentre gli altri durano al massimo 1 anno.
Quelli naturali contengono additivi che proteggono il veicolo molto meglio di quelli tipici. In questo modo si può ottenere una migliore difesa delle plastiche e dell’alluminio leggero, diminuendo anche la possibilità che si verifichino situazioni di ruggine in quelle parti dell’auto.

Come mettere l’antingelo per auto?

Se non avete mai eseguito questo tipo di operazione, è molto meglio che esaminiate le misure essenziali per farlo, per assicurarvi di non avere problemi quando lo fate.

1) Aprire il contenitore di espansione: Prima di aprire il contenitore di espansione, è necessario assicurarsi che il motore dell’auto sia freddo: in questo modo si eviteranno le ustioni causate dal liquido bollente che potrebbe fuoriuscire.

2) Togliere il tappo di scarico: È necessario trovare il raccordo del tubo di scarico dell’antigelo, che di solito si trova sul fondo del radiatore, ma può anche trovarsi in un tubo o in un manicotto.

3) Attendere che il liquido venga scaricato: Attendere con estrema attenzione che il liquido venga interamente scaricato in un contenitore, assicurandosi di non sporcarsi gli indumenti o le mani. Non gettatelo nel tubo di scarico o in qualsiasi altra conduttura, ma portatelo in un’area speciale che si occuperà del suo trattamento.

4) Posizionare il tappo: è sufficiente posizionarlo nuovamente una volta terminato lo svuotamento del liquido. Verificare che sia posizionato in modo efficace per evitare perdite di liquido.

5) Caricare il circuito con il liquido: Togliere il tappo all’articolo e posizionarlo nel contenitore di sviluppo fino a riempirlo completamente.

6) Purgare il circuito: Infine, quando il contenitore di sviluppo è completamente pieno, è necessario espellere un po’ di liquido per rimuovere le bolle d’aria che potrebbero danneggiare il motore o il circuito. Purgare fino a quando non si vede che compare semplicemente del liquido e, se ne è stato speso un po’, è possibile aggiungerne dell’altro.

Come scegliere un liquido antigelo per auto

Esiste un’ampia gamma di antigelo sul mercato, per cui quando si tratta di acquistare un antigelo, una persona potrebbe comprare quello sbagliato, ma di seguito sono elencati alcuni suggerimenti per aiutarvi a scegliere il miglior antigelo:

  • Assicurarsi che sia anticorrosivo: per evitare di danneggiare i circuiti di raffreddamento, è necessario assicurarsi che l’articolo sia auto-corrosivo e che non crei precipitati minerali di magnesio o calcio che possono causare congestioni.
  • Spessore del liquido: prima di acquistare il prodotto, è necessario assicurarsi che circoli adeguatamente, e questo viene convalidato controllando la viscosità, in modo che non rimanga intrappolato nei condotti.
  • Capacità termica dell’articolo: a questo proposito, si raccomanda che il liquido abbia la capacità di assorbire notevolmente gli aumenti di temperatura, idealmente tra i -18 e i 90°C.
  • Controllare la temperatura di ebollizione: Questo è un altro punto fondamentale da verificare. assicurarsi che la temperatura di vaporizzazione sia superiore a quella a cui il motore può arrivare, per assicurarsi che il prodotto si dissipi o, in caso contrario, che le molecole vengano danneggiate.

Gli utenti hanno consigliato questi antigelo per macchina

In conclusione

Infine, vi suggerisco di acquistare online nel momento in cui riconoscete quale liquido preferite ottenere. Online si può facilmente ottenere l’antigelo auto a basso prezzo che si sta cercando, capendo che la qualità prezzo di esso è in realtà grande. Come ho già detto, la caratteristica fondamentale è quella di essere molto chiari riguardo all’antigelo che si desidera mettere nella propria auto e, a quel punto, essere pronti all’investimento.
Quando ci si appresta all’acquisto, è necessario comprare costantemente un antigelo per auto di alta qualità, compresi quelli che i nostri esperti hanno effettivamente recensito nell’elenco sopra. Se avete dubbi o consigli, vi aspettiamo nella sezione commenti qui sotto!